Canyon presenta la mountain bike Spectral:ON a pedalata assistita

Canyon Spectral On (foto Canyon)

Stagione dopo stagione, sempre più appassionati di sentieri e sterrati scelgono di affidarsi alle bici a pedalata assistita per affrontare qualsiasi tipo di ostacolo, anche il più impervio. Tra i principianti, l’e-bike funziona perché consente loro di non avere più limiti e superare anche i tratti più impegnativi; ai più esperti, invece, l’e-MTB permette l’accesso a quei terreni impossibili da raggiungere con la mountain bike tradizionale, per poter passare ore in sella senza fermarsi mai.

IL ...

Continua a leggere

Peter Sagan trionfa alla Parigi-Roubaix, dramma per la morte di Michael Goolaerts

Peter Sagan vincitore della Parigi Roubaix (foto cyclingnews)

Solo i grandi corridori della storia del ciclismo hanno vinto in maglia iridata di Campione del Mondo la Parigi-Roubaix, e da ieri tra questi, Van Looy, Merckx, Moser e l’ultimo è stato Bernard Hinault, c’è anche lo slovacco Peter Sagan.

Ha risposto alle polemiche di questi giorni, su come si corrono gare di questo tipo, come solo i grandi campioni sanno fare, cioè vincendola. Peter Sagan ha vinto la sua prima Parigi-Roubaix, la prima per uno slovacco ...

Continua a leggere

Conquistadores Cup: la tecnica e la spettacolarità di un bel tracciato all’isola d’Elba

Conquistadores Cup la discesa dalle scale (foto Iannarilli)

Se non siete mai stati all’isola d’Elba, o quantomeno ci siete stati ma
non avevate la mtb con voi, vorrei vi metteste il cuore in mano e vi
faceste un bell’esamino di coscienza. E’ come dire che un calciatore
professionista non sogna la nazionale. Come dire che un cantante
italiano una volta nella sua vita non desideri andare a Sanremo. Come
dire, anzi lasciamo stare, non diciamo proprio niente, bisogna
scoprire quello che c’è in giro ...

Continua a leggere

Martino Fruet e Anna Oberparleiter vincono la Mesa Bike

Martino Fruet vincitore Mesa Bike (foto circuito bresciacup)

La Mesa Bike ha ospitato sabato 31 marzo la seconda prova del Circuito Bresciacup 2018 ed ancora una volta a farla da protagonista è stata la passione e la voglia di cross country dimostrata dai 500 bikers ai nastri di partenza nonostante le minacciose previsioni meteo.

Avevano detto pioggia, e pioggia è stata, anche se arrivata con un po' di ritardo, comunque in tempo per bagnare il tracciato quel tanto che basta per rendere ancora più incerte e combattute ...

Continua a leggere

Niki Terpstra si aggiudica il Giro delle Fiandre

L'ambiente del Giro delle Fiandre (foto cyclingnews)

Edizione numero 102 per la prima delle classiche del nord, il Giro delle Fiandre, quella dei muri anche in pavè dove i professionisti a volte mettono il piede in terra per salire. L’attrazione di quest’anno era Vincenzo Nibali, che per la prima volta era al via di questa “classica monumento”. E lo “Squalo dello Stretto” non ha deluso le attese, scattando a 28 chilometri dal traguardo. Solo che questa volta, lo scatto non gli ha consentito di arrivare ...

Continua a leggere

In bici attraverso la Rete Natura 2000

In bici attraverso la Rete Natura 2000

Bicicletta e natura, è possibile. A sancire la vocazione anche "naturalistica" di questo mezzo di trasporto tanto datato quanto moderno, sostenibile per antonomasia, è il progetto "In bici attraverso la Rete Natura 2000", presentato lo scorso 20 marzo a Roma, presso la sede dello Spazio Europa della Commissione e del Parlamento europeo. Progetto finanziato dal programma comunitario LIFE e guidato dall'Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), con la partecipazione di Ares 2.0, società di ...

Continua a leggere

Gf Tre Valli by Gist: Medvedev torna grande, Stropparo fa il bis

Annabella Stropparo vincitrice Gf Tre Valli by Gist (foto organizzazione)

Sembrava essere non una domenica di inizio
primavera in quel di Tregnago in provincia di Verona. Le temperature rigide della mattina
costringevano tanti biker addirittura all’abbigliamento invernale.
Nonostante ciò, la grazia avuta per la mancanza di pioggia, che in
queste prime uscite ufficiali di stagione l’ha fatta da padrona, si è
rivelata una manna e pian piano la temperatura ha raggiunto
gradazioni piacevoli.

La solita organizzazione impeccabile, la solita macchina da guerra
rodata e oliata da Simone ...

Continua a leggere

Diego Rosa vince la Settimana Internazionale Coppi e Bartali

Diego Rosa vince la Settimana Internazionale Coppi e Bartali (foto cyclingnews)

Diego Rosa del Team Sky si aggiudica l’edizione 2018 della Settimana Internazionale Coppi e Bartali, chiudendo la gara a tappe organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia di patron Adriano Amici con un secondo posto nella crono finale (12,5 km da Fiorano Modenese a Montegibbio, nel comune di Sassuolo), vinta dallo sloveno Jan Tratnik (CCC Sprandi Polkowice).
Tratnik ha fatto registrare il tempo di 19’22”, alla media di 38,72 chilometri orari, mentre Rosa ha concluso la sua prova ...

Continua a leggere

Settimana Coppi e Bartali: vittoria di Bauke Mollema a Sogliano al Rubicone, Diego Rosa nuovo leader

Bauke Mollema vince a Sogliano al Rubicone (foto cyclingnews)

Grandi firme nella seconda tappa della Settimana Internazionale Coppi e Bartali con arrivo in salita a Sogliano al Rubicone dopo 130 km e partenza da Riccione: l'olandese Bauke Mollema (Trek Segafredo) conquista il successo, mentre Diego Rosa (Team Sky), secondo, si porta in testa alla classifica generale della gara organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia, sfilando la maglia al giovane Pascal Eenkhoorn (Team Lotto NL Jumbo). Sulla rampa finale, nel centro di Sogliano, Mollema ha regolato un gruppetto di sette ...

Continua a leggere

Conquistadores Cup: il fascino dell’Isola d’Elba, la storia, la natura

Ricognizione Conquistadores Cup (foto Iannarilli) (1)

Day1
“Ciao Emanuele, sono Sergio, della Conquistadores Cup”;
“Ciao Sergio, è un piacere sentirti. Tutto ok?”.
“Si, si, ti chiamavo per invitarti a Porto Azzurro per una ricognizione
sul percorso della nuova gara che faremo ad ottobre”.
“Ah, si? Grazie, quand’è che parto?”.

Credo si sia svolta più o meno in questi termini la telefonata d’invito di
Sergio, deus ex machina della gara di Porto Azzurro, al sottoscritto. Lui
ignorava totalmente il fascino che l’Isola d ...

Continua a leggere