Vuelta tappa 17: vittoria dell’austriaco Denifl, Nibali stacca Froome di 42 secondi

Di GIANCARLO COSTA ,

Vincenzo Nibali quarto nella tappa 17 della Vuelta (foto cyclingnews)
Vincenzo Nibali quarto nella tappa 17 della Vuelta (foto cyclingnews)

La tappa a cronometro di martedì, con Froome che aveva guadagnato quasi un minuto su Nibali, sembrava aver chiuso i discorsi per la lotta alla maglia roja della Vuelta, la tappa di ieri, la 17^ tappa da Villadiego a Il Machucos, con un arrivo di quelli che fan tremare le gambe con gli ultimi chilometri a oltre il 20%.
Ma quando in gara ci sono corridori come Alberto Contador e Vincenzo Nibali nulla è scontato, nemmeno la supremazia del britannico della Sky. Che per la prima volta in questa Vuelta va in affanno e si salva dagli attacchi dei due appena nominati grazie alla squadra a Nieve, che lo tira fin sul traguardo. Nibali segue lo scatto di Contador e appena si accorge che Froome non replica va a tutta, grazie anche a compagni come Visconti e Pellizzotti che l’hanno scortato fino agli ultimi chilometri.
Vince l’austriaco Stefan Denifl in 4h48'52", 2° Contador a 28”, 3° Miguel Angel Lopez a 1'04" che porta via l’abbuono a Nibali, 4° con lo stesso tempo. Frome arriva a 1'46", così lo Squalo dello Stretto recupera 42 secondi, dopo i 57 persi a cronometro. Ma da qui all’arrivo di Madrid sono 4 le tappe di montagna, con il terribile arrivo sull’Angliru di sabato, che potrebbero ribaltare la classifica a favore di Nibali, ora secondo a 1’16” da Froome.

Di seguito la classifica generale
1. Froome Christopher - Team Sky in 67h44'03"
2. Nibali Vincenzo - Bahrain - Merida + 1'16"
3. Kelderman Wilco - Team Sunweb + 2'13"
4. Zakarin Ilnur - Team Katusha Alpecin + 2'25"
5. Contador Alberto - Trek - Segafredo + 3'34"
6. Lopez Moreno Miguel Angel - Astana + 4'39"
7. Woods Michael - Cannondale Team Drapac Professional Cycling + 6'33"
8. Poels Wout - Team Sky + 6'40"
9. Aru Fabio - Astana + 6'45"
10. Cross Melgarejo David - Quick Step Floor + 10'10"

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti