Vuelta: sulla Sierra Nevada vittoria del colombiano Miguel Angel Lopez

Di GIANCARLO COSTA ,

Miguel Angel Lopez in fuga (foto cyclingnews)
Miguel Angel Lopez in fuga (foto cyclingnews)

Miguel Angel Lopez, 23 anni, colombiano, ha vinto, in vetta alla Sierra Nevada, ad oltre 2500 metri, al termine di un’azione poderosa la 15a tappa della Vuelta. Per lui è il secondo successo in questa edizione, ma già ieri aveva dimostrato di possedere, al momento, una marcia superiore agli altri. Il corridore dell’Astana ha vinto, recuperato secondi preziosi e superato in classifica quello che fino a ieri era il suo capitano, Fabio Aru. Adesso si può mettere nel mirino anche il podio.
L’ascesa in classifica di Lopez non è l’unica nota di rilievo di questa giornata. Scalza posizioni anche Zakarin, che riesce ad anticipare il gruppo dei migliori e a guadagnare una manciata di secondi utili per salire al terzo posto della generale.

Nibali ci ha provato, a -13 km dalla conclusione, è scattato quando avanti vi erano in fuga ancora Yates, Lopez, Contador, Bardet e Kruijswijk. Per tre chilometri ha provato a saggiare la resistenza di Froome il quale, invece, attornato da tutti i suoi Sky, non ha avuto difficoltà nel procedere con il proprio passo. Poi, quando mancavano ancora 10 chilometri, Nibali si è lasciato riassorbire dal gruppo. Insieme sono poi andati a riprendere via via tutti i fuggitivi, tranne Lopez.
A questo punto Froome, anche se non può considerarsi completamente al sicuro, ha dalla sua il colpo del KO. Martedì, alla ripresa, ci sarà la cronometro in Navarra di 40 chilometri, la sua specialità.

15^ TAPPA
1. Lopez Moreno Miguel Angel - Astana Pro Team in 3h34'51''
2. Zakarin Ilnur - Team Katusha Alpecin a 36''
3. Kelderman Wilco - Team Sunweb a 45''
4. Chaves Rubio Johan Esteban - Orica - Scott a 47''
5. Froome Christopher - Team Sky a 47''
6. Woods Michael - Cannondale Drapac Professional Cycling Team a 50''
7. Nibali Vincenzo - Bahrain - Merida a 53''
8. Poels Wout - Team Sky a 53''
9. Meintjes Louis - Uae Team Emirates a 53''
10. Bilbao Lopez De Armentia Pello - Astana Pro Team a 1'02''
11. Aru Fabio - Astana Pro Team a 1'02''

CLASSIFICA GENERALE
1. Froome Christopher - Team Sky in 62h 06' 25''
2. Nibali Vincenzo - Bahrain - Merida a 1'01''
3. Zakarin Ilnur - Team Katusha Alpecin a 2'08''
4. Kelderman Wilco - Team Sunweb a 2'11''
5. Chaves Rubio Johan Esteban - Orica - Scott a 2'39''
6. Lopez Moreno Miguel Angel - Astana Pro Team a 2'51''
7. Aru Fabio - Astana Pro Team a 3'24''
8. Woods Michael - Cannondale Drapac Professional Cycling Team a 3'26''
9. Contador Alberto - Trek - Segafredo a 3'59''
10. Poels Wout - Team Sky a 5'22''

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti