Vuelta Spagna: l'olandese Dumoulin vince la cronometro di Burgos e prende la maglia rossa, ma Fabio Aru è a 3 secondi

Di GIANCARLO COSTA ,

Fabio Aru nella cronometro di Burgos (foto bettini/cyclingnews)
Fabio Aru nella cronometro di Burgos (foto bettini/cyclingnews)

Secondo pronostico l'olandese Tom Dumoulin della Giant-Alpecin ha vinto la cronometro di Burgos della Vuelta di Spagna, andando a 50 km/h sui 38,7 km del tracciato, percorsi in 46'01”. Secondo il polacco Maciej Bodnar a 1'04” e terzo lo spagnolo Alejandro Valverde a 1'08”, che sembra ancora avere la forma del Tour.

Ma la buona notizia per il ciclismo italiano è che Fabio Aru ha fatto una buona cronometro, chiusa in 10a posizione a 1'53” da vincitore, così da ritrovarsi comunque 2° nella classifica generale a soli 3 secondi dal leader, ma avendo staccato i più vicini rivali come Purito Rodriguez ora 3° a 1'15”, Rafal Majka 4° a 2'22” e Nairo Quintana 5° a 2'53”. Saranno decisive le prossime quattro tappe, soprattutto quelle di venerdì con arrivo ad Avila e quella di sabato con arrivo in discesa a Cercedilla dopo 4 GPM di 1a categoria. E speriamo che domenica a Madrid la maglia “Roja” sia sulle spalle del Cavaliere dei 4 Mori.

1 Tom Dumoulin (Ned) Team Giant-Alpecin 0:46:01

2 Maciej Bodnar (Pol) Tinkoff-Saxo 0:01:04

3 Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team 0:01:08

4 Vasil Kiryienka (Blr) Team Sky 0:01:31

5 Jerome Coppel (Fra) IAM Cycling 0:01:32

6 Nairo Quintana (Col) Movistar Team 0:01:33

7 Romain Sicard (Fra) Team Europcar 0:01:36

8 Nelson Oliveira (Por) Lampre-Merida 0:01:38

9 Stephen Cummings (GBr) MTN - Qhubeka 0:01:40

10 Fabio Aru (Ita) Astana Pro Team 0:01:53

Classifica generale

1 Tom Dumoulin (Ned) Team Giant-Alpecin 68:40:36

2 Fabio Aru (Ita) Astana Pro Team 0:00:03

3 Joaquim Rodriguez (Spa) Team Katusha 0:01:15

4 Rafal Majka (Pol) Tinkoff-Saxo 0:02:22

5 Nairo Quintana (Col) Movistar Team 0:02:53

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti