Vuelta Spagna: Nairo Quintana vince la tappa di Covadonga e diventa leader, Michele Scarponi sesto

Di GIANCARLO COSTA ,

Nairo Quintana vince la decima tappa e conquista la maglia rossa di leader (foto cyclingnews)
Nairo Quintana vince la decima tappa e conquista la maglia rossa di leader (foto cyclingnews)

Il colombiano Nairo Quintana del Team Movistar mette le mani sulla Vuelta Spagna vincendo la 10a tappa con arrivo in salita Lagos de Covadonga, staccando tutti e vestendo la maglia rossa di leader della classifica generale.

Azione spettacolare quelladel piccolo colombiano, finalmente all'altezza della sua fama di miglior scalatore del mondo. Quintana ha attaccato i suoi rivali sugli ultimi 12 chilometri di salita, è andato a riprendere Robert Gesink, l’ultimo superstite della fuga di 16 corridori che aveva caratterizzato la giornata, ed è andato a vincere la sua prima tappa nella gara a tappe spegnola, riscattando così le sue opache prestazioni al Tour che comunque gli sono valse il podio finale.

Tra gli sconfitti di giornata Chris Froome che comunque ha fatto una bella rimonta nel finale e ha salvato comunque il 3° posto nella classifica generale, mentre Alberto Contador ha tagliato il traguardo con un ritardo di 1’05” da Quintana, cedendo molto nel finale.

Quintana ora guida la classifica generale con 57 secondi di vantaggio sul compagno di squadra Alejandro Valverde, sempre più incredibile per continuità di rendimento in questa stagione, Froome è 3° a 58 secondi, Esteban Chaves è 4° a 2’09”, Alberto Contador è 5° a 2’54”.

In chiave azzurra buona prova di Michele Scarponi dell'Astana) 6° a 28 secondi, quindi Fabio Felline che sta rientrando alla grande nel clima agonistico dopo il grave infortunio di primavera, in fuga tutto il giorno e alla fine decino.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti