La Vuelta Spagna è di Fabio Aru. Ruben Plaza vince la tappa, Dumoulin crolla e Aru prende la maglia Roja

Di GIANCARLO COSTA ,

Fabio Aru conquista la maglia Roja della Vuelta Spagna nella penultima tappa di Cercedilla (foto cyclingnews)
Fabio Aru conquista la maglia Roja della Vuelta Spagna nella penultima tappa di Cercedilla (foto cyclingnews)

Era la tappa decisiva, la 20a e penultima di questa Vuelta Spagna 2015 e così è stato. Da San Lorenzo de el Escorial a Cercedilla, 178 km con 4 GPM di prima categoria. Sul penultimo, il Puerto de la Morcuera, la maglia rossa, l'olandese Tom Dumoulin vede le streghe, la crisi è arrivata sulla penultima asperità di questa Vuelta, si stacca da Aru che attacca con disperazione dopo la giornata di ieri in cui era caduto e si era staccato sul finale dall'olandese. Ma il “Cavaliere dei 4 Mori”, il sardo dell'Astana non si smentisce e proprio come al Giro d'Italia, nelle ultime tappe trova energie insperate e capovolge la classifica a suo favore, quando ormai le trombe stavano suonando la gloria per l'olandese. La tappa ve allo spagnolo della Lampre-Merida Rubén Plaza, in fuga da solo per oltre 100 km, un'impresa d'altri tempi, seguito sul podio da José Gonçalves e dall'ottimo Alessandro De Marchi. Ma il podio che interessa i tifosi italiani è quello per la maglia roja, sul gradino più alto c'è Fabio Aru, alle sue spalle Purito Rodríguez a 1'17” e Rafal Majka 1'29”.

Per Fabio Aru la consacrazione nel grande ciclismo, dopo due vittorie da dilettante nel Giro della Valle d'Aosta in cui abbiamo visto tutto il suo grande talento, dopo un 3° e un 2° al Giro d'Italia, vince la Vuelta Spagna, uno dei tre grandi giri, quelli di tre settimane, quelli che solo i grandi campioni del ciclismo possono vincere.

Classifica di tappa

1 Ruben Plaza (Spa) Lampre-Merida 4:37:05

2 Jose Goncalves (Spa) Caja Rural - Seguros RGA 0:01:07

3 Alessandro De Marchi (Ita) BMC Racing Team 0:01:08

4 Romain Sicard (Fra) Europcar 0:01:29

5 Amaël Moinard (Fra) BMC Racing Team 0:01:30

6 Carlos Verona (Spa) Etixx - Quick Step

7 Sergio Luis Henao (Team Sky)

8 Kenny Elissonde (Fra) FDJ 0:01:35

9 Matteo Montaguti (Ita) AG2R La Mondiale 0:01:43

10 Moreno Moser (Ita) BMC Racing Team 0:02:40

Classifica Generale

1 Fabio Aru (Ita) Astana Pro Team 83:01:40

2 Joaquim Rodriguez (Spa) Team Katusha 0:01:17

3 Rafal Majka (Pol) Tinkoff-Saxo 0:01:29

4 Nairo Quintana (Col) Movistar Team 0:02:02

5 Esteban Chaves (Col) Orice GreenEdge 0:03:30

6 Tom Dumoulin (Ned) Giant-Alpecin 0:03:46

7 Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team 0:07:10

8 Mikel Nieve (Spa) Team Sky 0:07:26

9 Daniel Moreno (Spa) Team Katusha 0:07:32

10 Luis Mientjes (RSA) MTN-Qhubeka 0:10:46

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti