Vuelta Spagna: al Col d’Aubisque vince l'olandese Gesink, Quintana e Froome arrivano insieme

Di GIANCARLO COSTA ,

Robert Gesink vince la tappa dell'Aubisque alla Vuelta (foto cyclingnews)
Robert Gesink vince la tappa dell'Aubisque alla Vuelta (foto cyclingnews)

Tappa regina della Vuelta, la 14^, da Dantxarinea al leggendario Col d’Aubisque, di 196 chilometri, con 5200 metri di dislivello spalmati in quattro GPM.
Ha vinto l'olandese Robert Gesink della Lotto Nl-Jumbo, in fuga da lontano che nel finale s'è liberato dei compagni di fuga ed è andao a conquistare in 5h43'24'' una delle vittorie più prestigiose della sua carriera. Lo seguono Elissonde 2° a 7”, Silin 3° a 9”, Bennet 4° a 31” e Yates a 39”, che con questo risultato risale al 4° in classifica generale.
Nella lotta per la maglia roja di leader duello tra Quintana e Froome, con l'anglo-keniano che marca stretto il colombiano che fino alla fine cerca di staccarlo. Può sembrare un paradosso, ma ormai è chiaro che Froome punta ad arrivare alla cronometro di venerdì prossimo con questo distacco, che è di 54” e cercare di prendere la maglia a cronometro, tappa nella quale è decisamente favorito suglia ltri uomini di classifica.

Classifica generale che vede l'uscita di Valverde, che in questo tappone paga il dazio di una stagione iniziata già da protagonista a marzo. Ora in magli roja sempre Nairo Quintana, 2° Chris Froome a 54”, 3° Chaves a 2'01”, 4° Yates a 2'17”, 5° Konig a 2'38” e 6° Contador a 3'28”, 9° Scarponi a 5'37” migliore degli italiani.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti