Vuelta shock: espulso Vincenzo Nibali nella tappa del Caminito del Rey vinta da Esteban Chaves

Di GIANCARLO COSTA ,

Vincenzo Nibali espulso dalla Vuelta (foto cyclingnews)
Vincenzo Nibali espulso dalla Vuelta (foto cyclingnews)

Dopo la partenza neutralizzata della cronosquadre, che a causa di alcuni tratti sabbiosi non era valida per la classifica generale, ed è stata vinta da dalla BMC, alla Vuelta di Spagna succede quel che non ti aspetti. Non la vittoria di Esteban Chaves dell'Orica-GreenEdge nella seconda tappa con arrivo a Caminito del Rey, ma la decisione della giuria di espellere dalla corsa il Campione Italiano Vincenzo Nibali dell'Astana per il traino ricevuto dall'ammiraglia nel tentativo di rientrare nel gruppo di testa dopo una caduta in cui era rimasto coinvolto. Decisione che priva l'Astana anche di una delle due ammiraglie per le tappe 3 e 4 ed esclude dalla corsa il direttore sportivo Andrey Zeits, reo di aver tirato Nibali oltre i canonici 5 secondi consentiti. A fine tappa, causa caduta e ritardi nella sostituzione della bici, Nibali aveva perso circa un minuto e mezzo dal vincitore e un minuto dal gruppo dei favoriti. Poi la decisione della giuria, Nibali espulso: un anno decisamente no per l'asso siciliano del nostro ciclismo.

Questa la classifica dei primi 10, i cui c'è Fabio Aru, l'altro uomo di classifica dell'Astana.

1 Esteban Chaves (Col) Orica GreenEdge in 3h57’25”

2 Tom Dumoulin (Ned) Team Giant-Alpecin a 1”

3 Nicolas Roche (Irl) Team Sky a 9”

4 Daniel Martin (Irl) Cannondale-Garmin Pro Cycling Team a 14”

5 Joaquim Rodriguez (Spa) Team Katusha a 26”

6 Nairo Quintana (Col) Movistar Team

7 Christopher Froome (GBr) Team Sky a 30”

8 Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team a 31”

9 Daniel Moreno Fernandez (Spa) Team Katusha

10 Fabio Aru (Ita) Astana Pro Team a 37”

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti