Vincenzo Nibali, Fabio Aru, Adriano Malori e Valerio Agnoli hanno testato il percorso olimpico di Rio2016

Di GIANCARLO COSTA ,

Gli azzurri in prova a Rio de Janeiro
Gli azzurri in prova a Rio de Janeiro

Dopo aver visionato il circuito a cronometro e con una ricognizione su quello in linea, il CT Cassani ha accompagnato gli azzurri Vincenzo Nibali, Fabio Aru, Adriano Malori e Valerio Agnoli, al loro ultimo sopralluogo in vista di Rio2016.

Gli azzurri si sono concentrati sull’ultimo tratto del tracciato, caratterizzato dal circuito di Villa Chinesa (da ripetere tre volte durante l’Olimpiade) dove è presente una salita molto dura di 8,9 Km ed una discesa che anticipa il traguardo di Copacabana.

Con circa tre ore di allenamento si è conclusa così la ricognizione azzurra verso Rio2016 che ha dato indicazioni importanti al CT ed agli atleti, concordi nel considerare il circuito duro (n.d.r. 4400 metri di dislivello in totale, una gara per scalatori veri) ma anche spettacolare. Con loro anche Paolo Slongo, allenatore del Team Astana.

Immediatamente dopo l’ultimo sopralluogo, il rientro in Italia per il CT Cassani e Fabio Aru, mentre per gli altri azzurri, volo diretto in Argentina per partecipare alla decima edizione del Tour de San Luis con i propri Team di appartenenza, dove ad attenderli ci sarà anche la Nazionale mista Professionisti-Under23 guidata dal CT Amadori.

Fonte federciclismo.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti