La via del Sale (CN): vittorie di Mattia Longa e Roberta Gasparini

Di MARCO CESTE ,

via del sale podio femminile
via del sale podio femminile

Sono stati 770 gli iscritti e 690 i partenti della quindicesima edizione della Granfondo La Via del Sale che si è svolta quest’oggi a Limone Piemonte, sul classico percorso dei forti, con un accorciamento di 6 km nel tratto in quota, a causa del persistere dell’innevamento. La vittoria è andata al giovane Mattia Longa che ha tagliato il traguardo insieme al compagno e “maestro” Johann Pallhuber. Il dominio del Silmax X-Bionic Racing Team si è palesato sin dalla prima salita. Sin dal primo tratto di sterrato nel vallone di San Giovanni, Longa ha forzato l’andatura rimanendo da solo. Il suo compagno Pallhuber è rientrato nel tratto in discesa prima di iniziare la salita verso il Colle di Tenda.

Dietro di loro si è lottato per il terzo gradino del podio, con il ventiduenne Andrea Cina che è riuscito a cogliere il terzo posto precedendo di una manciata di secondi Francesco Martucci e Mattia Penna.

Nella parte alta del percorso gli atleti hanno dovuto far fronte a forti raffiche di vento, pioggia e basse temperature.  

In campo femminile Roberta Gasparini ha bissato il successo di un anno fa precedendo Sandra Klomp, già vincitrice in passato di ben tre edizioni della gara: 3’03” hanno separato le due biker, seguite da Barbara Piralla, altra habitué della gara di Limone Piemonte.

La vittoria nella prova di mediofondo è andata a Fabio Bianchi (Scott Valsangone) e Michela Jacod (individuale).

Con 770 partenti complessivi nelle gare del week end, la granfondo La Via del Sale ha tagliato il prestigioso traguardo delle quindici edizioni.

Ringraziamenti  

Il team di Bottero Ski vuole ringraziare  tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita dell’evento: gli sponsor, il comune di Limone Piemonte, i volontari, le forze dell’ordine, il soccorso alpino, la Protezione Civile, la Croce Rossa, il medico di gara, le scuole di sci, gli sci club e, naturalmente, la Federazione Ciclistica Italiana, i cronometristi di Real Time.

Le dichiarazioni

Mattia Longa, 1° classificato: “Oggi noi della Silmax X-Bionic abbiamo fatto un bellissimo lavoro di squadra. Johann conosceva la gara e ieri mi aveva consigliato di attaccare all’inizio dello sterrato, sulla prima salita della giornata. Sono riuscito ad andare via, successivamente lui è rientrato in discesa e abbiamo proseguito insieme. In quota, nella zona dei Forti, pioveva e c’erano forti raffiche di vento che hanno reso davvero impegnativa la gara. Questa vittoria è dedicata alla Silmax: a gennaio ero senza squadra e sono stato accolto in questo team come in una famiglia”.

Johann Pallhuber, 2° classificato: “Sulla prima salita ho stretto i denti e nella successiva discesa, molto tecnica e adatta alle mie caratteristiche, sono riuscito a rientrare sul mio compagno: da lì in avanti abbiamo fatto corsa parallela. Sono arrivato secondo come lo scorso anno: il prossimo mi toccherà vincere”.

Andrea Cina, 3° classificato: “Sono molto soddisfatto. Studio ingegneria biomedica al Politecnico di Torino e non è facile conciliare lo studio con lo sport: non mi aspettavo  un risultato del genere e finire sul podio è una vera sorpresa”.

Roberta Gasparini, 1° classificata: “Le condizioni meteo non sono state affatto facili: pioggia e raffiche di vento, nel punto più alto della gara mi sono trovata in mezzo alla nebbia. Dal punto di vista organizzativo, invece, una granfondo ineccepibile, con un ottimo lavoro della Protezione Civile nel passaggio sul nevaio”.

Le classifiche

Granfondo Maschile 39 km

1. Mattia Longa (Silmax X-Bionic Racing Team) in 2h01’54” alla media di 18,70 km/h

2. Johann Pallhuber (Silmax X-Bionic Racing Team) s.t

3. Andrea Cina (Hersh Racing Team) a 4’40”

4. Francesco Martucci (Bike Cherasco Team) a 4’44”

5. Mattia Penna (Bi&Esse) a 4’47”

6. Luca Rostagno (Asd Team Licheri Bike) a 6’51”

7. Michele Piras (Marchisio Bici Team) a 8’16”

8. Alfonso Parodi (Team Bike O’ Clock) a 8’24”

9. Andrea Bugnone (Officine Red Bike Asd) a 8’25”

10. Filippo Blanc (Silmax X-Bionic Racing Team) a 9’24”

Granfondo Femminile 39 km

1° Roberta Gasparini (La Bicicletteria) in 2h35’48”

2° Sandra Klomp (Albisola Bike) a 3’03”

3° Barabara Piralla (Hersh Racing Team)  a 11’29”

Mediofondo Maschile 24 km

1° Fabio Bianchi (Scott Valsangone) in 1h20’33”

Mediofondo Femminile 24 km

1° Michela Jacod (individuale) in 1h46’

Comunicato stampa Proloco Limone Piemonte



Può interessarti