Un grande Enrico Gasparotto vince l'Amstel Gold Race, terzo Sonny Colbrelli

Di GIANCARLO COSTA ,

Enrico Gasparotto vince l'Amstel Gold Race
Enrico Gasparotto vince l'Amstel Gold Race

E' la corsa di Enrico Gasparotto, l'Amstel Gold Race, l'unica gara olandese delle grandi classiche del Nord, giunta alla 51a edizione, 250 km con 36 “cote”(muri) come quel Cauberg, l'ultima salita di giornata, che ha regalato il successo al 34 ciclista friulano che veste i colori della Wanty. Felice e commosso ha dedicato il successo al compagno di squadra Antoine Demoitiè, morto tre settimane fa', investito da una moto alla Gand-Wevelgem. Gasparotto ha saltato il danese Michael Valgren Andersen a 200 metri dal traguardo, dopo che scattati sul Cauberg avevano fatto il vuoto, sul gruppo dei 50 che aveva resistito alle 35 cote precedenti. Poi ha saputo aspettare, Valgren Andersen ha continuato a tirare e così non sono stati più ripresi, quindi lo ha saltato nei metri finali: vittoria di classe ed emozionante.

Tanta Italia anche alle spalle di Gasparotto, con Sonny Colbrelli che vince la volata del gruppo staccato di 3 secondi salendo sul podio delle premiazioni. Completano la top ten Bryan Coquard 4°, Michael Matthews 5°, Julien Alaphilippe 6°, Diego Ulissi 7°, Giovanni Visconti 8°, Loïc Vliegen 9° e Tim Wellens 10°.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti