Tour-Transalp: ancora podio azzurro in campo femminile

Di MARCO CESTE ,

Dossi-Bertoldi
Dossi-Bertoldi

Ancora podio italiano in campo femminile ieri nella seconda tappa dello Schwalbe-TOUR-Transalp di 123,87 km e 3.000 metri di dislivello da Sölden nel Tirolo a Bressanone in Alto Adige. Nei Grand Masters, gli azzurri mancano il podio per un solo secondo. La terza tappa domani condurrà i 1300 ciclisti a San Vigilio di Marebbe(BZ.
La fortissima coppia trentina formata da Marcellina Dossi e Cinzia Bertoldi (Arcobaleno Team Carraro) che domenica si è aggiudicata la prima tappa del Tour Transalp, lunedì al traguardo di Bressanone è giunta seconda, staccata di 522sec dalla coppia vincitrice tedesca composta da Andrea Scharrer e Martina Stoiber. Nonostante il distacco, le trentine affronteranno la terza tappa con la maglia di leader ed un vantaggio di 40 secondi sulle inseguitrici tedesche. 
Dal passo Giovo in discesa abbiamo perso il gruppo e così da Vipiteno fino a Bressanone ci siamo date il cambio a vicenda per fare velocità- raccontano le trentine. Non abbiamo voluto rischiare e farci male in discesa, perciò abbiamo cercato di amministrare il nostro vantaggio, strategia che è andata a buon fine.
Nella categoria Grand-Masters, dove i partecipanti insieme devono raggiungere almeno 100 anni di età, gli altoatesini Oswald Kerschbaumer e Frowin Stecher si sono classificati quarti ad un solo secondo dal terzo gradino del podio.  Sulla salita verso il passo Giovo abbiamo speso troppe energie- spiegano. Così alla fine ci sono mancate le forze per aggiudicarci la terza piazza.
Nei Master, invece, ottavo posto per gli altoatesini Alberto Micheletti e Stefano Gavioli che  hanno perso tre posizioni rispetto alla prima giornata. Undicesimi i trentini Alessandro Degasperi e Massimo Barozzi, 14esimi Giordano Casagrande e Luca Bonfante di Bolzano. Si sono imposti per la seconda volta consecutiva i tedeschi Stefan Oettl e Wolfgang Hofmann.
Con 3h45 e 26sec. il miglior tempo di giornata è stato realizzato dalla coppia austriaca formata da Michael Kastinger e Klaus Steinkeller. Rimangono però al comando della classifica generale maschile Hans Peter Obwaller e Mathias Nothegger. I migliore atleti regionali nella classifica maschile lunedì sono stati i trentini  Bruno Debertolis   e   Agostino Zortea,  giunti dodicesimi. 
Oggi è in programma la terza tappa di 89,18 km e 2.237 metri di dislivello da Bressanone a San Vigilio di Marebbe. Da Bressanone la carovana raggiungerà prima Gudon per poi proseguire verso Laion e la Val Gardena. Da passo Gardena i partecipanti scenderanno attraverso la Val Badia per svoltare poi in direzione San Vigilio dove è posto il traguardo.
Sono 34 i ciclisti del Trentino-Alto Adige che hanno preso il via alla 12.edizione dello Schwalbe-TOUR-Transalp, che si concluderà sabato prossimo ad Arco. Nel corso delle 12 edizioni della TOUR-Transalp sono stati complessivamente 44 gli arrivi di tappa in Trentino-Alto Adige.
La classifica è divisa in cinque categorie: uomini, donne, Mixed, Masters (solo maschile, per atleti che insieme raggiungono almeno gli 80 anni di età) e Grand Masters (solo maschile, per atleti che insieme raggiungono almeno i 100 anni). Le graduatorie sono di tappa e generali.
Lo Schwalbe-TOUR-Transalp powered by Sigma si è corso per la prima volta nel 2003. Viene considerata una delle gare ciclistiche a tappe per amatori più dure e affascinanti a livello mondiale.
Le tappe dello Schwalbe-TOUR-Transalp 2014:
1:  Mittenwald (D) Sölden (A)                 115,17 km       2.475 metri di dislivello
2:  Sölden (A) Bressanone(BZ)                 123,87 km       2.998 metri di dislivello
3:  Bressanone (BZ) S. Vigilio (BZ)            89,18 km       2.237 metri di dislivello
4:  S.Vigilio (BZ) Fiera di Primiero (TN)     154,74 km       3.490 metri di dislivello
5:  Fiera di Primiero (TN) Crespano (TV)      122,37 km       3.164 metri di dislivello
6:  Crespano del Grappa (TV) Rovereto (TN)    138,06 km       2.888 metri di dislivello
7:  Rovereto (TN)  Arco (TN)                   78,51 km       2.066 metri di dislivello
(Totale percorso: 821,90 km, dislivello complessivo 19.318)
Ulteriori informazioni sulla gara e sui percorsi di tappa: www.tour-transalp.de

Comunicato Stampa  - Gernot Mussner



Può interessarti