Tour de Romandie: vittoria di Elia Viviani su Sonny Colbrelli, Fabio Felline sempre leader

Di GIANCARLO COSTA ,

Elia Viviani su Sonny Colbrelli alla terza tappa del Tour de Romandie (foto cyclingnews)
Elia Viviani su Sonny Colbrelli alla terza tappa del Tour de Romandie (foto cyclingnews)

Parla sempre più italiano il Tour de Romandie, la gara a tappe che si sta disputando in Svizzera. Nella tappa odierna, la Payerne-Payerne di 187 km, arrivo in volata nonostante una giornata fatta di fughe e controfughe, annullate a 3 km dall’arrivo.
Negli ultimi 50 metri Elia Viviani della Sky va a vincere e per l’oro olimpico di Rio c’è il ritorno al successo dopo una sfilza di secondi posti, 2° Sonny Colbrelli e 3° Michael Schwarzmann. Per Elia Viviani un successo che va ad addolcire l’amara pillola di essere stato dirottato dalla dirigenza Sky dal Giro d’Italia al Giro di California, un vero sgarbo alla medaglia d’oro italiana dell’ultima Olimpiade.

Il tricolore svetta anche nella classifica generale visto che continua ad essere in testa fin dal prologo Fabio Felline della Trek-Segafredo che precede di 8″ Maximilian Schachmann (Quick Step Floors) e Jesús Herrada (Movistar Team).

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti