Tour de Pologne: sui monti Tatra vince il colombiano Henao, Diego Ulissi 2º, Fabio Aru 5º

Di GIANCARLO COSTA ,

Michal Kwiatkowski e Maciej Paterski (foto cyclingnews)
Michal Kwiatkowski e Maciej Paterski (foto cyclingnews)

Sesta tappa del Tour de Pologne quella corsa venerdì 7 agosto sui monti Tatra con arrivo a Bukowina. Vittoria in solitaria per il colombiano del Team Sky Sergio Henao, che con questo successo veste la maglia gialla, in coabitazione con Diego Ulissi della Lampre Merida, di nuovo secondo a 8” dal vincitore, con Fabio Aru 5° con lo stesso tempo di Ulissi. Davide Formolo si piazza 9° a 11” dal vincitore.

La tappa regina del Tour de Pologne, la sesta, corsa oggi a Bukowina, è stata vinta dal colombiano Sergio Henao che ha finalizzato al meglio l'ottimo lavoro del Team Sky che lo ha catapultato verso il meritato successo solitario (foto Bettini). Come ieri, anche oggi secondo l'italiano Diego Ulissi (Lampre-Merida) che a otto secondi ha regolato Lawson Craddock (Giant-Alpecin) e gli altri atleti facenti parte del primo gruppetto inseguitore tra i quali anche Fabio Aru (Astana), quinto.

La classifica generale sembra sorridere agli azzurri, con Ulissi virtuale maglia gialla visto che ha lo stesso tempo di Henao, Davide Formolo è 4° a 11”, mentre Fabio Aru è 7° a 17”.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti