Tour de Pologne: a Katowice Matteo Pelucchi vince su Nizzolo e Van Asbroeck, Kittel conserva la maglia di leader

Di GIANCARLO COSTA ,

Seconda vittoria allo sprint per Matteo Pelucchi (foto bettini/cyclingnews)
Seconda vittoria allo sprint per Matteo Pelucchi (foto bettini/cyclingnews)

Matteo Pelucchi (IAM Cycling) non si è accontentato della vittoria nella seconda tappa del Tour of Poland. Oggi ha concesso il bis nello spettacolare sprint che ha concluso la terza frazione da Zawiercie a Katowice, svettando tra Giacomo Nizzolo e Tom Van Asbroeck, secondo e terzo rispettivamente.

Una fuga di sei uomini ha preso il largo nelle prime battute dei 166 km.. Il vantaggio dei fuggitivi non ha mai superato i due minuti, fino al ricongiungimento avvenuto a 5 km dall’arrivo.

Diversi gli altri italiani ancora piazzati nei primi dieci: quarto Roberto Ferrari e quinto Niccolo Bonifazio, compagni della Lampre-Merida, e nono Andrea Guardini (Astana). Settimo posto per Marcel Kittel (Team Giant-Alpecin), rimasto attardato sullo strappo posto ad un chilometro dall'arrivo e costretto ad inseguire e perdere le posizioni migliori per la volata. Il tedesco resta comunque leader della corsa.

Fonte federciclismo.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti