Tour de Pologne: si delinea il campo partenti con tante le stelle al via

Di GIANCARLO COSTA ,

Tour de Pologne 2014
Tour de Pologne 2014

19 squadre di 8 corridori ciascuna per un totale di 152 concorrenti. Si delinea il campo partenti del 72° Tour de Pologne UCI World Tour che scatta domenica 2 agosto dalla capitale Varsavia con una tappa di 122 km adatta ai velocisti.

Un campo partenti di grande qualità internazionale. Tra gli iscritti alla corsa spicca il nome dell’idolo di casa Michal Kwiatkowski (Etixx – Quick Step). C’è grande attesa per Kwiatkowski, secondo nel 2012, che avrà l’onore di portare attraverso le strade della sua Polonia la maglia di Campione del Mondo. Per quanto riguarda gli uomini di classifica ci sono anche i nomi dell’italiano Fabio Aru (Astana), secondo quest’anno al Giro d’Italia, dell’altro polacco Przemyslaw Niemiec (Lampre-Merida) e degli spagnoli del Team Movistar Ion Izaguirre, secondo nel 2013 e nel 2014, e Benat Intxausti, terzo lo scorso anno.

Tra le altre stelle al via anche il francese Christophe Riblon (Ag2r La Mondiale), vincitore due anni fa del tappone dolomitico del Tour de Pologne con arrivo al passo Pordoi e Moreno Moser (Cannondale-Garmin) vincitore del Tour de Pologne 2012. E poi Andrey Amador (Movistar), quarto al Giro d’Italia 2015, Diego Ulissi (Lampre-Merida), Davide Rebellin e Maciej Paterski (CCC Sprandi - Polkowice), Davide Formolo (Cannondale-Garmin), Rinaldo Nocentini (Ag2r la Mondiale) e molti altri ancora.

Nelle volate il numero uno da battere sarà il tedesco Marcel Kittel (Giant-Alpecin) già vincitore in carriera di 4 tappe al Tour de Pologne. A sprintare con lui ci saranno sicuramente anche Andrea Guardini (Astana), Sacha Modolo, due tappe al Giro quest’anno, e Roberto Ferrari (Lampre-Merida), Giacomo Nizzolo (Trek Factory Racing), Luca Mezgec (Giant-Alpecin) e il giovane australiano Caleb Ewan (Orica GreenEdge).

Sicuramente, come da tradizione, anche quest'anno il Tour de Pologne saprà portare alla ribalta il nome di qualche nuovo giovane talento che sceglierà le strade della Polonia per farsi conoscere dal grande pubblico del ciclismo.

Chiaramente ci sarà anche tanta Polonia con i corridori polacchi intenzionati a dare il massimo sulle strade di casa davanti al proprio pubblico. 16 i corridori polacchi al via:

Przemyslaw Niemiec (Lampre-Merida)

Michal Kwiatkowski, Michal Golas (Etixx – Quick-Step)

Pawel Poljanski, Maciej Bodnar (Tinkoff-Saxo)

Maciej Paterski, Marek Rutkiewicz, Bartlomiej Matysiak (CCC Sprandi Polkowice)

Reprezentacja Polski: Dariusz Batek (Wibatech Fuji), Pawel Bernas (ActiveJet Team), Marcin Bialoblocki (One Pro Cycling), Pawel Franczak (ActiveJet Team), Kamil Gradek (ActiveJet Team), Blazej Janiaczyk (Kolss BDC Team), Tomasz Marczynski (Torku Sekerspor), Kamil Zielinski (Domin Sport).

Fonte ATCommunication

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti