Tour de France tappa 16: bis di Michael Matthews, Fabio Aru sempre secondo nella generale

Di GIANCARLO COSTA ,

Iniziano i ventagli nella tappa 16 del Tour de France (foto cyclingnews)
Iniziano i ventagli nella tappa 16 del Tour de France (foto cyclingnews)

Dopo il giorno di riposo si è corsa la 16a tappa del Tour de France, da Le Puy-en-Velay a Romans-sur-Isère, di 165 km, conclusa con la seconda vittoria in questo Tour di Michael Matthews. L’australiano della Sunweb si è imposto in uno sprint di un gruppo non troppo folto davanti a Edvald Boasson Hagen, John Degenkolb, Greg Van Avermaet e Christophe Laporte.
Degenkolb si è arrabbiato con Matthews, perché l’australiano ha iniziato la volata sulle transenne di sinistra e l’ha conclusa quasi sulle transenne di destra, ma non paiono esserci irregolarità.
Giornata ventosa e negli ultimi 20 km si sono scatenati i ventagli, con la Sky di Froome che quando si accorge che sono staccati Martin, Meintjes e Contador, tira a tutta, ed è bravo Fabio Aru a francobollare gli Sky e a non perdere nulla. Sul traguardo invece ci rimettono 51″ Daniel Martin e Meintjes e Alberto Contador ha perso 1’33”. Chi invece con questa tappa fa un bel passo avanti è Damiano Caruso, ora nono a 6’06” dalla maglia gialla.

La classifica per la maglia Gialla vede sempre Chris Froome in maglia gialla con 18″ su Fabio Aru, 23″ su Romain Bardet 3°, 29″ su Rigoberto Urán 4°, 1’17” su Mikel Landa 5°, 2’02” su Simon Yates 6°, 2’03” su Daniel Martin 7°, 6′ su Louis Meintjes 8°, 6’05” su Damiano Caruso 9° e 6’16” su Nairo Quintana 10°.

Domani l’attesissima tappa del Galibier con arrivo a Serre-Chevalier.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti