Tour de France: Mark Cavendish vince a Montauban e supera anche Hinault

Di GIANCARLO COSTA ,

Mark Cavendish e Bernard Hinault (foto cyclingnews)
Mark Cavendish e Bernard Hinault (foto cyclingnews)

La tappa odierna del Tour de France con arrivo a Montauban dopo 190 km, consegna con la vittoria al britannico Mark Cavendish la 29a vittoria al Tour e un posto nella storia, visto che supera un mito come Bernard Hinault, 28 vittorie per lui, e per la statistica ha solo “il cannibale” Eddy Merkx davanti tra i più vincenti di sempre con 34 successi, traguardo non impossibile per un velocista della sua classe. Oggi come nella prima tappa si deve inchinare il tedesco Marcel Kittel.nTerzo un altro britannico, Daniel McLay, seguito dal norvegese Alexander Kristoff 4°, il francese Laporte 5° e il Campione del Mondo Peter Sagan 6°,che è sempre lì nelle prime posizioni, per una grande lotta con Cavendish per conquistare la maglia verde della classifica a punti

Nulla cambia invece per la classifica maglia gialla, con Greg Van Avermaet in testa con 5'11'' su Alaphilippe 2° e 5'13'' su Valverde 3°.

Da domani il Tour si trasferisce sui Pirenei ed iniziano i fuochi artificiali tra gli scalatori.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti