Tirreno-Adriatico: la crono di San Benedetto del Tronto vinta da Fabian Cancellara incorona Nairo Quintana re della Corsa dei Due Mari

Di GIANCARLO COSTA ,

Nairo Quinta in azione a cronometro (foto Bettini)
Nairo Quinta in azione a cronometro (foto Bettini)

L'ultima tappa della Tirreno-Adriatico, 10 km a cronometro a San Benedetto del Tronto, è stata vinta dallo specialista svizzero Fabian Cancellara della Trek in 11'23”, che ha preceduto Adriano Malori di 4 secondi eVasili Kiryienka di 9.

Nella classifica generale vittoria quindi per il colombiano Nairo Quintana, che bissa il successo del Giro d'Italia 2014 e pensa già al prossimo Tour de France, visto che non difenderà la maglia rosa il prossimo mese di maggio. Per lo scalatore colombiano è bastato uno scatto, quello della tappa verso il Terminillo, per assicurarsi la vittoria in questa corsa a tappe che vedeva due grandi ciclismo come Vincenzo Nibali e Alberto Contador al via. Colombia sugli scudi come al Giro d'Italia, visto che in terza posizione si piazza Rigoberto Uran, già sul podio al Giro. Tra i due si piazza in seconda posizione l'ottimo corridore olandese Bauke Mollema, che contro pronostico guadagna su Uran nella cronometro. Per Nibali e Contador, vincitori delle due ultime edizioni della Tirreno-Adriatico prove non esaltanti, pur proiettate verso i loro prossimi impegni agonistici. Per tutti, anche per Froome non presente a questa gara, la consapevolezza che quando la strada sale, dovranno fare i conti con il piccolo grande scalatore colombiano che in salita sembra non avere rivali.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti