Il team Corratec Keit la fa da padrone all’Xc di Soave.

Di EMANUELE IANNARILLI ,

Thomas Paccagnella all'XC Soave
Thomas Paccagnella all'XC Soave

Specialità preferita dagli atleti del team Corratec Keit? Xc senza nessun dubbio, magari tecnici e con difficoltà dove poter sfruttare tutte le attitudini di guida. Questo è stato l’Xc di Soave, bello, tecnico e impegnativo sotto tutti i punti di vista. I due portacolori di bianco-azzuro vestiti, Michele Casagrande e Thomas Paccagnella hanno fatto da subito il vuoto dietro di loro conducendo la gara insieme alternandosi al comando e rincorrendosi sui saliscendi del bellissimo tracciato veronese finendo la gara in prima posizione per Paccagnella e seconda per Casagrande ma frutto di un “accordo” tra amici vista la condotta di gara e il margine di sicurezza sugli inseguitori.

Abbiamo sentito Thomas per le impressioni di gara e le sensazioni che ha avuto:

“Gara sempre insieme al compagno e amico da una vita Michele (Casagrande), nei rilanci in salita non sempre riuscivo ad essere al passo ma in discesa rientravo fino a colmare quel gap e mi ricongiungendomi a lui forse anche grazie alle doti della mtb che uso in questo momento, una “Rev” 27,5”, una bomba nei tracciati tecnici e veloci. Michele invece ha utilizzato una X-bow 29” anche se ha spesso mostrato interesse verso la misura di mezzo e forse presto…

Ho avuto sensazioni ottime dopo un inizio di stagione non in forma perfetta, come se da un giorno all’altro fossi entrato in forma. Sono molto contento del risultato personale e di quello di squadra, ci siamo sicuramente fatti vedere e di ciò possiamo essere fieri. Stiamo valutando il calendario per decidere a quali eventi prendere parte nelle prossime domeniche per migliorare il nostro feeling con i mezzi e lo stato di forma. Ma se il buongiorno si vede dal mattino…Non posso dimenticarmi di ringraziare però l'adventure & Bike Team per il supporto che ci offre, sempre”

Carico e deciso Thomas ha mostrato soddisfazione e sicurezza quello che ci vuole per puntare in alto. A Soave il Team Corratec Keit ha dimostrato di avere davvero tutte le carte in regola per ben figurare nel cross country ma considerati anche i risultati avuti nelle prime granfondo di stagione si candida per ben figurare anche nelle distanze intermedie.

A Soave erano della partita anche altri due atleti del team che hanno conquistato l'ottavo posto assoluto Domenico Valerio e il 5° la portacolori “rosa” Giulia Pironato.

Di Emanuele Iannarilli

  • Appassionato di sport estremi in particolare Mtb, Surf, Snowboard. Ha collaborato con Pianetamtb.it per la stesura di articoli e report per le maggiori granfondo off-road italiane e gare a tappe internazionali. Responsabile comunicazione Challenge 24mtb 2013/2014. Atleta endurance con partecipazione a gare internazionali, marathon, granfondo, gare a tappe. Responsabile comunicazione di alcune granfondo nazionali e collaboratore per alcuni brand off-road per test materiali, prova nuova prodotti. Blogger e responsabile comunicazione Bike Action Team.



Può interessarti