Tappa 18 della Vuelta: vince il bielorusso Kiryienka. Nibali resta leader con 3" su Horner

Di MARCO CESTE ,

Vasili Kiryienka festeggia la vittoria
Vasili Kiryienka festeggia la vittoria

Vuelta 2013: tappa numero 18, da Burgos a Pena Cabarga, 186,5 chilometri. Una frazione con un arrivo decisamente duro, in salita, adatta a chi nel finale ha ancora della benzina da utilizzare per sorprendere gli avversari con una grande azione.

Cosa che riesce a Christopher Horner, nord americano di 42 anni della Radioshack, che con allungo possente e incisivo riesce a staccare Vincenzo Nibali e a recuperare 25 dei 28" di ritardo in classifica generale.

La tappa viene vinta dal bielorusso del Team Sky, Vasili Kiryienka, che nell'arrivo in quota si mette alle spalle tutti i grandi.

Nibali mantiene la maglia rossa di leader, ma a tre tappe dal termine il suo vantaggio è di 3" su Horner e di 1'09" su Alejandro Valverde.



Può interessarti