Tanti biker al Trofeo MTB Lago di Fondi, gara di chiusura del Trofeo Mtb dei Parchi Naturali del Centro-Sud Italia

Di GIANCARLO COSTA ,

La volata finale per la vittoria al Trofeo MTB Lago di Fondi
La volata finale per la vittoria al Trofeo MTB Lago di Fondi

In archivio a Fondi (Latina) la 17esima edizione del Trofeo Mtb Lago di Fondi, gara di chiusura del Trofeo Mtb dei Parchi Naturali del Centro-Sud Italia di cui fanno parte oltre al Lazio, Puglia, Abruzzo, Campania, Basilicata, Calabria e Molise e del circuito regionale XCP Point to Point del Lazio.

Il cattivo tempo che ha imperversato nella giornata del sabato e durante la notte non hanno scoraggiato gli oltre trecento biker che si sono dati appuntamento nell'area fiera del comune di Fondi in via acqua chiara dove era situata la partenza e l'arrivo e dove si sono svolte il pasta party e le premiazioni.

Viste le previsioni meteo, nessuno avrebbe scommesso sulla buona riuscita della manifestazione  invece la domenica il meteo  ha regalato una splendida giornata che ha permesso agli atleti che avevano scelto la Marathon di affrontare con un morale sollevato la terribile salita della portella con l'impegnativa discesa. A nastri di partenza si sono presentati oltre trecento bikers provenienti da tutto il centro sud d'Italia. Folta è stata  la presenza  dei bikers provenienti dalle regioni Puglia, Campania e Basilicata oltre alla massiccia presenza dei laziali.

Gli organizzatori dell'Asd Cicloamatori Fondi hanno allestito tre percorsi, di cui due agonisti, la marathon di 60 chilometri, la Point To Point di 50 chilometri e uno per gli escursionisti di 21 chilometri aperto anche ai cicloturisti non tesserati.

I tre percorsi si sono snodati sugli argini del lago Di Fondi e lungo i canali della piana di Fondi e Monte San Biagio. Il percorso della marathon transitava nel paese di monte San Biagio per poi salire sul monte La Guardia, dove i biker hanno potuto godere di un splendido panorama del lago.

Dopo alcuni chilometri percorsi ad andatura elevata, nonostante il fondo sterrato pieno di acqua, si è formato un folto gruppo di atleti comprendenti, Giovanni Chiaiese (Asd Bike & Sport Team), Luigi Ferritto (Frw Oronero), Michele De Santis (Kento Racing Team), Enzo Cammisola (Asd Team Castelli), Dario Di Ianni (Kento Racing Team) Edmondo Belleggia (Ciclo Tech - Mtb Runners), Giovanni D’Auria, Alessio Porcari, Alfredo Schioppa, Matteo Mandatori della Nw Cicli Conte Fans Bike, Giovanni Gatti e Marco Ciani Passeri della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini.

Dopo una ventina di chilometri la gara perdeva  due dei favoriti, Mandatori per rottura del canotto reggisella e Gatti per una foratura.

A 28 chilometri dalla partenza i due percorsi agonistici si dividevano. D'Auria e Porcari  prendevano subito il comando della Point To Point  che tenevano fino al termine della gara, tagliando il traguardo appaiati, con il tempo di 1.36’18” mentre al terzo posto si piazzava  Cammisola con il tempo di 1.39’39”.

Claudia Cantoni (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike) faceva sua la gara corta mettendosi alle proprie spalle Patrizia Campagna (Racing Bike Terracina) e Federica Evangelisti (VIII Legione Romana).

Nella marathon i biker affrontavano la dura salita di Portella alle pendici del monte La Guardia di 4 chilometri con un dislivello di 390 metri con una pendenza media del 10%. Nel tratto centrale della salita Chiaiese e Ferrito riuscivano a guadagnare una quindicina di secondi su De Santis che riusciva a recuperare il distacco nell'impegnativa discesa.

I tre di comune accordo riuscivano poi a guadagnare alcuni minuti sugli immediati inseguitori e al traguardo  Chiaiese la spuntava su un ottimo e generoso Ferrito con il tempo di 2.19’47” su Ferritto, terzo De Santis, quarto con un ritardo di 4 minuti Leonardo Colucci dell’Asd Locorotondo.

Anche le donne si sono cimentate nel lungo con la firma dell’esperta Vanessa Buzzanca (VIII Legione Romana) davanti a Paola Marconi (Asd Mtb Casarano) e Antonella Casale (Mtb Santa Marinella Cicli Montanini).

Bella iniziativa da parte degli organizzatori di effettuare una premiazione a livello promozionale delle categorie giovanili che hanno preso parte al percorso escursionistico di 21 chilometri: primo della categoria allievi Antonio Panici (Firefox Team Amaseno), secondo Stefano Simeoni (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike), Pierangelo Cioè (Firefox Team Amaseno); primo della categoria esordienti l’ex campione laziale su strada 2012 Juri Passa (UC Anagni-Team Nereggi), secondo Leonardo Marziale (UC Anagni-Cycling Team Nereggi) e terzo Roberto Carroccia (GSC Latinense).

Un ringraziamento va all’amministrazione comunale di Fondi per la disponibilità data, ai vigili urbani di Fondi e Monte San Biagio, ai vari sponsor e a tutti coloro  che in modo o in un altro hanno permesso con il loro contributo che anche questa edizione del Trofeo MTB Lago di Fondi si disputasse  nel migliore dei modi, un ringraziamento particolare a tutti i componenti e loro familiari della Cicloamatori Fondi per il lavoro svolto. Un grazie di cuore e un arrivederci per la diciottesima edizione in data 5 ottobre 2014.

CLASSIFICA MARATHON

1 Chiaiese Giovanni Elmt 02. 19. 47 A.S.D. Bike & Sport Team

2 Ferritto Luigi M1 02. 19. 47 Frw Oronero

3 De Santis Michele M2 02. 19. 55 +08 A.S.D. Kento Racing Team

4 Colucci Leonardo M1 02. 24. 18 +04.31 A.S.D. Locorotondo

5 Rubino Sabato M2 02. 25. 38 +05.51 A.S.D. Bike & Sport Team

6 Pallino Vittorio M4 02. 27. 00 +07.13 A.S.D. Bike & Sport Team

7 Lisi Stefano Elmt 02. 27. 00 +07.13 A.S.D. Locorotondo

8 Perreira Adeilson Elmt 02. 27. 51 +08.04 Bike Shop 2987

9 Ursino Luca Un 02. 29. 17 +09.30 A.S.D. Veloclub Senigallia

10 Rinna Roberto Elmt 02. 29. 17 +09.30 Piesse Cycling Team

CLASSIFICA POINT TO POINT

1 Porcari Alessio M1 01. 36. 18 Nw Sport Cicli Conte Fans Bike

2 D Auria Giovanni M1 01. 36. 19 +01 Nw Sport Cicli Conte Fans Bike

3 Cammisola Enzo M1 01. 39. 39 +03.21 Asd Team Castelli

4 Di Ianni Dario M2 01. 39. 39 +03.21 A.S.D. Kento Racing Team

5 Belleggia Edmondo M3 01. 39. 39 +03.21 Ciclo Tech - Mtb Runners Asd

6 Schioppa Alfredo M2 01. 40. 09 +03.51 Nw Sport Cicli Conte Fans Bike

7 Ciani Passeri Marco M1 01. 40. 09 +03.51 Mtbsantamarinellaciclimontanini

8 Boschi Mauro M4 01. 41. 13 +04.55 G.S.Ciclotech

9 Forti Federico M1 01. 41. 16 +04.58 Mtb Santa Marinella

10 Rotondi Augusto M4 01. 41. 16 +04.58 Firefox Team Amaseno

ESCURSIONISTICO ALLIEVI/ESORDIENTI

1 Panici Antonio Al 00. 43. 08 Firefox Team Amaseno

2 Passa Juri Es 00. 45. 59 +02.51 U.C.Anagni Team Nereggi A.S.D.

3 Marziale Leonardo Es 00. 45. 59 +02.51 U.C.Anagni Team Nereggi A.S.D.

4 Carroccia Roberto Es 00. 46. 00 +02.52 Gsc Latinese

5 Simeoni Stefano Al 00. 47. 50 +04.42 Nwciclicontesportfansbike

6 Cioè Pierangelo Al 00. 49. 43 +06.35 Firefox Team Amaseno

7 Canini Gabriele Al 00. 49. 53 +06.45 Asd Csi Rieti Team Bike Palombara

8 Centola Ivan Es 00. 49. 55 +06.47 Formia Mtb Club

9 Antonelli Lorenzo Es 00. 50. 14 +07.06 Gsc Latinese

10 Passa Jodi Es 00. 51. 28 +08.20 U.C.Anagni Team Nereggi A.S.D.

11 Marocca Matteo Es 00. 52. 26 +09.18 U.C.Anagni Team Nereggi A.S.D.

12 Labanca Francesco Es 00. 52. 28 +09.20 Asd Ciclo Team Valnoce

13 Ursillo Francesco Al 00. 53. 02 +09.54 Bicincanto Nel Vulcano

14 Sisti Matteo Es 00. 53. 03 +09.55 U.C.Anagni Team Nereggi A.S.D.

15 Falabella Riccardo Es 00. 53. 37 +10.29 Asd Ciclo Team Valnoce

16 Gentile Vittorio Es 00. 54. 14 +11.06 Asd Ciclo Team Valnoce

Fonte Luca Alò

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti