Si è chiusa a Torino la Coppa Piemonte MTB, con la kermesse e le premiazioni finali

Di GIANCARLO COSTA ,

Pippo Lamastra chiude con la vittoria di Torino la Coppa Piemonte MTB (foto cicli boscaro)
Pippo Lamastra chiude con la vittoria di Torino la Coppa Piemonte MTB (foto cicli boscaro)

Si è chiusa con il botto l'undicesima edizione della Coppa Piemonte di Mountain Bike. Ai piedi del Monte dei Cappuccini a Torino si è svolta la kermesse finale organizzata stupendamente da Cicli Boscaro. Un cross country spettacolare da percorrere un'ora più un giro che ha dato davvero filo da torcere ai biker convinti di venire a Torino a fare una passeggiata. Il vincitore della gara Pippo Lamastra ha dovuto tirare fuori la sua esperienza internazionale di XC più quella di Ciclocross per riuscire a condurre la gara in testa dal primo giro. Tantissimi i biker entusiasti della formula finale del circuito piemontese che prevede questa passerella nei posti più suggestivi della prima capitale d'Italia. L'anno scorso ricorderete lo scenario fu quello di Piazza Castello, quest'anno Monte dei Cappuccini, l'anno prossimo ?

Finita la gara, la carovana della Coppa Piemonte si è spostata nella sala congressi della ATC in Corso Dante dove è stato offerto un buffet in attesa delle premiazioni sia della kermesse che del circuito di Mountain Bike.

Le premiazioni hanno visto sul “podio” per quanto riguarda la kermesse i primi tre di ogni categoria invece per la Coppa Piemonte i primi dieci. La cerimonia ha visto i ringraziamenti da parte del comitato organizzatore ai biker presenti in sala e a quelli che per varie ragioni non sono riusciti ad esserci ma che hanno partecipato alle 9 gare del circuito. Ogni organizzatore di ogni gara ha quindi preso il microfono e illustrato i progetti per la propria gara in prospettiva 2017. Le novità non mancheranno vista l'intenzione di alcuni di loro di stravolgere completamente il percorso spostando la gara in zone non ancora esplorate e quindi mai percorse dalle ruote grasse della Coppa Piemonte.

Presente anche il presidente regionale FCI Rocco Marchegiano che ha fatto i complimenti per questi primi undici anni di Coppa Piemonte. Il Presidente ha sottolineato come il movimento fuoristrada piemontese stia avendo grandi successi in virtù anche di manifestazioni come queste organizzate perfettamente da uno staff capace e attento.

L'incontro è stato anche l'occasione per presentare il calendario 2017 che prevede 8 gare da Marzo a Ottobre più la kermesse finale. La Coppa comincerà ancora in Liguria con Il Muretto di Alassio, seguirà una new entry, la Roerocche in provincia di Cuneo, quindi la Bramaterra che l'anno prossimo partirà da Brusnengo. Quindi Bricchi Bistagnesi, Rampignado, Comba Oscura, Gran Paradiso Bike, La Prevostura.

Fonte Organizzazione Coppa Piemonte MTB

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti