A Segusino (TV) successo per il Milies Bike Days

Di GIANCARLO COSTA ,

Milies Bike Days (foto organizzazione)
Milies Bike Days (foto organizzazione)

Sono state due splendide giornate di festa a base di mountain bike e divertimento quelle andate in scena nel week-end nella conca di Milies, a Segusino, in provincia di Treviso. Sabato 17 e domenica 18 ottobre il Milies Bike Days, l’evento organizzato dal Team CMC Cycling Experinece per valorizzare e promuovere l’Enduro e l’All-Mountain sul territorio, ha riscosso un grande successo. Nutrita la partecipazione sia da parte dei riders che amano e conoscono queste discipline del settore offroad, in grande crescita, ma anche da parte dei tanti appassionati delle due ruote e dei semplici curiosi che hanno approfittato dell’occasione per conoscere più da vicino questo mondo spettacolare e affascinante.

Nella due giorni di Segusino è stato possibile testare le mountain bike messe a disposizione dai negozi Scavezzon e KM261 sui percorsi magistralmente allestiti dai ragazzi del Team CMC, spaziando da Milies fino alle colline del Prosecco di Valdobbiadene, passando per Pianezze e per l’area del Piave. Il Team CMC, che vanta tra le sue fila alcuni dei migliori esponenti del settore a livello triveneto e anche nazionale, si può considerare come il punto di riferimento sul territorio per chi vuole avvicinarsi all’Enduro. Inoltre per i presenti è stato possibile curiosare tra gli stand del villggio comerciale allestito dagli sponsor dell’evento tra i quali spiccano brand importanti del settore bike come Gaerne, che ha esposto la sua nuova collezzione di calzature per il ciclismo, e Selle Italia. Senza dimenticare il supporto dato all’evento da altre realtà importanti della zona quali Rebuli Occhiali, Ri-Novo, Villa Sandi, Ottica Cabrel, Tremonti, Osteria Pellegrina, Antica Osteria Da Chino e Osteria Romolet.

Un week-end a base di muntain bike ma non solo; sabato sera infati la giornata si è conclusa con una grande festa cominciata prima nell’area food & drink, dove i presenti hanno potuto gustre il “churrasco brasiliano”, e continuata poi fino a tarda notte con la musica rock del complesso “They Go”. Chi ha voluto ha potuto fermarsi nell’area camping free allestita per l’occassione per riprendere poi test e le attività offroad nella mattinata di domenica.

“Siamo molto soddisfatti per la buona riuscita dell’evento. C'è stata grande partecipazione come dimostrano gli oltre 350 bike test effettuati nella due gorni. Iniziative come questa fanno bene a tutto il movimento. Enduro e All-Mountain sono discipline che piacciono molto soprattutto ai giovani, ma che hanno bisogno di farsi conoscere per svilupparsi ulteriormente nel panorama bike. Qui a Milies c’è il terreno ideale per queste pratiche con 70 km di sentieri, di varia dificcoltà, percorribili in bicicletta a stretto contatto con la natura” dice Davide Geronazzo ideatore e motore dell’evento.

“Noi del Team CMC stiamo lavorando molto per portare qui sempre più praticanti e appassionati e far diventare queste zone un tempio di questo sport, con servizi, strutture e anche attraverso eventi come il Milies Bike Days appunto. Questa è stata la seconda edizione ma visto lentusiasmo, l’interesse e il successo riscosso l’augurio è di essere qui anche nel 2016, migliorandoci ancora grazie all’impegno del nostro staff e al supporto dei nostri sponsor che credono nel lavoro che stiamo facendo” spiega il presidente del Team CMC Enrico Bonsembiante.

Fonte Team CMC Cycling Experience

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti