Il romagnolo Tiziano Lombardi si aggiudica la Granfondo Giro d'Italia Mortirolo

Di GIANCARLO COSTA ,

Il romagnolo  Tiziano Lombardi si aggiudica  la Granfondo Giro dItalia Mortirolo
Il romagnolo Tiziano Lombardi si aggiudica la Granfondo Giro dItalia Mortirolo

Quasi come un segno del destino, il Mortirolo sembra essere il terreno preferito per gli scalatori romagnoli: con il ricordo della leggendaria impresa di Marco Pantani al Giro d'Italia del 1994 ancora vivo nella memoria di tutti i tifosi, domenica 17 maggio è stato Tiziano Lombardi, nato a Rimini e residente a San Mauro Pascoli (Fc), ad aggiudicarsi la Granfondo Giro d'Italia Mortirolo.

La prova si è svolta sullo stesso percorso che animerà la 16a tappa del “Giro” il prossimo 26 maggio, la Pinzolo-Aprica, lungo 175 chilometri e con i cinque GPM di Campo Carlo Magno, Passo del Tonale, Passo dell'Aprica (da affrontare due volte) e Passo del Mortirolo da conquistare.

Il portacolori del Team Legend Factory Miche si è sempre mantenuto nelle prime posizioni del gruppo e quando, subito nelle battute iniziali, è evasa la fuga sulla prima asperità del percorso, ha saputo entrarvi con ottima intuizione. Il drappello dei battistrada ha infatti guadagnato un buon margine sugli inseguitori, procedendo d'accordo fino alla salita del Passo dell'Aprica, dove poi il manipolo di testa si è ulteriormente assottigliato.

Uno scatenato Lombardi ha però aggredito con determinazione le rampe in doppia cifra del Mortirolo, staccando gli avversari e scollinando con 20” di vantaggio su Zen, unico a provare a contrastarne l'azione. La discesa seguente ha visto Zen raggiungere Lombardi, ma nella risalita conclusiva all'Aprica l'uomo in maglia “arancio MG.K Vis” ha saputo distanziare nuovamente l'avversario, involandosi al traguardo dove ha potuto celebrare una bellissima vittoria.

Marco Morrone è stato invece impegnato nella granfondo che ha concluso il Colnago Cycling Festival, dove ha ottenuto il decimo posto assoluto

Fonte Play Full

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti