La Prosecchissima (TV) sarà Campionato Italiano Esercito Granfondo Mountain Bike

Di MARCO CESTE ,

La Prosecchissima 2012
La Prosecchissima 2012

A poco più di un mese dalla sua decima edizione La Prosecchissima annuncia il suo “matrimonio” con il Campionato Italiano Esercito Granfondo Mountain Bike, in collaborazione con la Polisportiva Asd Esercito RCST Mantova. Domenica 14 aprile, quindi, saranno bikers “in divisa” provenienti da ogni parte d’Italia a schierarsi in griglia per tentare di ottenere l’ambìto titolo tricolore. Come accade per la mountainbike “in borghese”, ciascuna categoria prevista dal regolamento FCI avrà a disposizione una maglia tricolore da vestire e, quindi, un campione italiano da incoronare.

Terza prova del circuito regionale La Serenissima Coppa Veneto Zerowind, in grado di coinvolgere la cremè dei bikers italiani a livello amatoriale e agonistico, La Prosecchissima by Miane Bike Team ha pensato ad un programma di tutto rispetto per onorare le dieci candeline spente dalla gara doc trevigiana. E Ovviamente nella terra delle grandi produzioni viticole dell’Alto Trevigiano non può mancare il riferimento al nettare del Prosecco Superiore DOCG ed al territorio denso di vigneti entro cui la stessa Prosecchissima si snoda. Saranno tre i giorni di festa. A partire dalla serata di venerdì 12 aprile quando, all’Auditorium di Miane, sarà presentata la 35° mostra del Conegliano Valdobbiadene DOCG. Sabato 13 aprile si sale in mountainbike: nel primo pomeriggio (ore 15) andrà in scena la Prosecchina, la gara riservata a giovani e ragazzi dai 6 ai 12 anni. Più tardi (ore 17) porterà con sé la gara podistica competitiva di 20 chilometri denominata 5° Silca Crossroad Run – Prosecchissima Trail. Mentre la serata rimane all’insegna della festa con “Aspettando la Prosecchissima”, a base di musica dal vivo e fiumi di Conegliano Valdobbiadene DOCG.

Domenica 14 aprile è la giornata clou con la partenza ufficiale de La Prosecchissima, puntuale alle ore 10. Ad attendere i bikers un percorso ben studiato, in gran parte rinnovata, ma che vede come primo ostacolo l’intramontabile Monte Combai (GPM Bar Zodiaco). In totale saranno 42 chilometri con quasi 1300 metri di dislivello, entro cui saranno distribuiti ben tre ristori (a chilometri 11, 26 e 33). Ancora qualche curiosità: complessivamente i chilometri di sterrato saranno 26.5, soli 9 tra cemento e asfalto, mentre 6 saranno riservati al single track. Rifornimento e assistenza tecnica autorizzata previsti al 15esimo e 28esimo chilometro. Questo per gli agonisti. Ma il Miane Bike Team non dimentica gli amatori puri. Anzi: crea per loro una gara riservata, la PROS”eco”LOGICA. Partenza alle ore 10.15: stesso percorso, stessa linea di start, ma diversa filosofia. Gli intenditori di mountainbike e di natura, di divertimento e di enologia, di amicizia e di sport troveranno pane per i loro denti immersi nella natura, pedalando in tranquillità e piena armonia con l’ambiente intorno.           

Per informazioni: www.mianebiketeam.it.     

Fabia Sartori – Ufficio Stampa



Può interessarti