La Pollino Marathon incorona Paolo Colonna ed Elizabeth Simpson

Di GIANCARLO COSTA ,

Fasi gara Marathon del Pollino (foto Alò)
Fasi gara Marathon del Pollino (foto Alò)

Successo come nelle previsioni nel comune di Terranova del Pollino (Potenza) per lo svolgimento della Pollino Marathon organizzata dal GS Pollino Bike e prova del Trofeo dei Parchi Naturali-Mtbonline.it-Cicli Lombardo.

L’edizione 2015 ha radunato oltre 600 bikers con una nutrita presenza femminile che hanno potuto cimentarsi sui tre percorsi previsti: la marathon di 65 chilometri, la granfondo di 45 chilometri e l’escursionistico di 30 chilometri.

La presenza di Domenico Pozzovivo (AG2R La Mondiale), fresco di ritorno dal campionato italiano professionisti disputato il sabato precedente, corso come sempre da protagonista, ha catturato l’attenzione di tutti i presenti durante la manifestazione che hanno potuto così avvicinare il talento lucano dimostrando tutto l’affetto che da anni Domenico merita soprattutto per la sua disponibilità a presenziare alle corse, compatibilmente con i propri impegni ed averlo come ospite è un onore per tutti.

Nell’albo d’oro del percorso marathon di 65 chilometri la firma è stata apposta da Paolo Colonna (Scott Racing Team) che ha beffato Giovanni Chiaiese (Frm Racing Team) al fotofinish. Alla sua prima partecipazione, Colonna ha messo il sigillo sulla competizione lasciandosi dietro tanti nomi importanti del fuoristrada come lo stesso Chiaiese, Giuseppe Cicciari della Special Bikers Team (finito sul terzo gradino del podio), Vincenzo Della Rocca (Cubulteria Bike) e Luigi Ferritto (Frw Factory).

Tra le donne, vittoria in solitaria per Elizabeth Simpson (Asd Mongibello Mtb Team)     che ha confermato il suo ottimo momento anche sugli sterrati lucani mettendosi alle spalle Maria Lucia Minervino (Asd Super Team) e Sabrina Manco (GS Tugliese-Salentino).

Oltre a Colonna (élite), Chiaiese (élite sport), Della Rocca (master 2), Simpson (master donna 2) e Minervino (master donna 1), primati di categoria ad appannaggio di Leandro Cavallo (Special Bikers Team) tra i master 1, Alessandro Fittipaldi (Ciclisport2000 Focus Bikes Team) tra i master 3, Vittorio Pallino (Bike&Sport Team) tra i master 4, Raffaele Ginocchio (Cubulteria Bike) tra i master 5, Giovanni Potenza (Asd Mtb Casarano) tra i master 6, Pasquale Radogna (Sc Casamassima-Labiciclettastore.it) tra i master 7 e Alfio Castro (Asd Mongibello Mtb Team) tra gli under 23.

Straordinaria prestazione di Pietro Prudentino (Bici Club Ostuni, primo tra i master 3), che ha fatto suo il percorso granfondo di 45 chilometri davanti ad Angelo Maria Giuliani (Team Bike Martina Franca, primo tra gli junior master) e Nicola Cifarelli (Sirino Bike Team, primo tra i master 5).

Hanno colto i successi di categoria nella granfondo Francesco Palmisano (Chialà Cycling Team Locorotondo) tra i master 4, Davide Catalano (Unione Ciclistica Foggia) tra i master 2, Raffaele Perniola (Velo Club Adelfia) tra gli élite sport, Leonardo Crucinio (Grotta San Michele Cagnano Varano) tra gli juniores, Federico Gambino (Asd Overland Giovinazzo), Giuseppe Lisi (New Cycling Team) ed Eleonora Valluzzi (Cicloamatori Fondi) tra le master donna 2.

Presenti alla manifestazione Carmine Acquasanta (presidente della Federciclismo Basilicata), Giuseppe Lombardi (presidente della FCI Matera) e il componente della struttura regionale lucana del fuoristrada Nicola Perciante.

“Ammirare sulle strade di questi meravigliosi paesaggi – sottolinea Carmine Acquasanta - un’interminabile catena di ciclisti è stato davvero uno spettacolo unico ed emozionante che soltanto il ciclismo può regalare. La passione ed il coinvolgimento di intere collettività sono le risposte più esaltanti che riescono poi a ripagare i tanti sacrifici messi in campo da società, atleti, dirigenti, tecnici e da tutti coloro che con il proprio contributo permettono tutto questo. Un ringraziamento, pertanto, alla società organizzatrice della Pollino Bike, agli Enti che hanno patrocinato la manifestazione, agli official Sponsor ed ai media partner. Un particolare ringraziamento a Domenico Pozzovivo che, con la sua presenza, impreziosisce sempre gli eventi che con tanta passione e sacrifici le nostre società mettono in campo ”.    

Uno spettacolo che ha confermato tutto il fascino della montagna del Pollino e che da quindici edizioni a questa parte è sinonimo di alto gradimento per la vasta community di bikers del Centro-Sud Italia e che ha ripagato in pieno gli sforzi di tutta l’Asd Pollino Bike e dell’instancabile patron Luciano Ciminelli.  

https://www.youtube.com/watch?v=qc1s4UVjGAk  video gara a cura di Maximabike Mtb

https://www.youtube.com/watch?v=RaSynJAva5k video gara a cura di La Siritide

Fonte Luca Alò

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti