Nuova logistica per la Granfondo Straducale (PU)

Di MARCO CESTE ,

Granfondo Straducale
Granfondo Straducale

Per motivi organizzativi e per far conoscere sempre altri monumenti urbinati, la Ciclo Ducale ha deciso, per l’11a edizione della Granfondo Straducale di domenica 29 giugno a Urbino, di spostare la location delle iscrizioni e della consegna dei pacchi gara alla Data, che si trova proprio sopra Piazza Borgo Mercatale, da dove ogni anno prende il via la granfondo.

La Data è ciò che rimane delle antiche scuderie del Duca Federico, l'organismo architettonico ricavato tra il torrione e il baluardo di Santa Caterina, che si affaccia su Borgo Mercatale. Costruita su progetto di Francesco di Giorgio Martini nel XV secolo, la Data includeva la "scala elicoidale", le scuderie, la Sala del Maniscalco, le stanze per il maestro di stalla e per gli stallieri e il laboratorio. Il recupero di questo organismo edilizio si deve all’intervento del famoso architetto Giancarlo De Carlo. L’intenzione è di farlo diventare un centro polifunzionale.

Nuova anche la zona espositiva, che sarà ubicata nella parte di Via Matteotti che si trova praticamente sopra la Data. Maggiore spazio sarà quindi dedicato agli espositori, che saranno in sostanza posizionati all’entrata e all’uscita della Data, da dove passeranno tutti gli iscritti. Verrà quindi anticipato di circa 50 metri l’arrivo, che sarà in corrispondenza del bastione Santa Caterina.

Nell’edizione 2014, tutto sarà praticamente concentrato in un’unica zona di Urbino, così da rispondere meglio alle esigenze dei ciclisti, degli addetti ai lavori e degli accompagnatori.

Iscrizioni: 35 euro fino al 22 giugno e 40 euro dal 23 al 28 giugno.

Maggiori informazioni al sito www.straducale.it.

Play Full - Ufficio Stampa



Può interessarti