Il norvegese Alexander Kristoff vince la Milano-Sanremo

Di MARCO CESTE ,

Alexander Kristoff
Alexander Kristoff

Edizione numero 105 della Milano Sanremo che, come ogni anno, promette spettacolo fin dalla partenza.

195 chilometri che, quest'anno, sono stati caratterizzati da pioggia e freddo, con diversi atleti che questa mattina hanno deciso di non prendere il via e altri che si sono ritirati durante la corsa.

I grandi favoriti sono Peter Sagan e Mark Cavendish, ma ci si attendono sorprese.

E infatti, le sorprese non mancano. A 24 chilometri dall'arrivo, sulla salita del Cipressa, scatta Vincenzo Nibali che va a riprendere i corridori che erano in fuga, Tjallingii e De Maar. Dopo 10 chilometri, ha guadgnato 43 secondi sul gruppo, poco prima dell'inizio della salita del Poggio.

A 9 dal termine, Nibali viene ripreso e se ne vanno Enrico Battaglin e Gregory Rast, i quali vengono però ripresi dopo un paio di chilometri.

Il gruppo è ora unito, quando mancano 6 chilometri all'arrivo. Ci si prepara per la volata.

Volata, che viene vinta dal norvegese Alexander Kristoff, che con un'azione splendida si mette alle spalle i grandi favoriti Cancellara, Cavendish e Sagan.



Può interessarti