A Nizza i Campionati Europei di Ciclismo su strada, in gara anche gli Elite da 14 al 18 settembre

Di GIANCARLO COSTA ,

Logo Campionati Europei ciclismo su strada di Nizza
Logo Campionati Europei ciclismo su strada di Nizza

Comincia una nuova era per i Campionati Europei di Ciclismo su strada, con l’edizione 2016 ospitata dalla città di Nizza dal 14 al 18 settembre. La manifestazione, che tradizionalmente era rivolta alle categorie giovanili, da quest’anno si aprirà anche ad una prova a cronometro ed una in linea su strada per le categorie “Elite”, che partiranno da Monaco. Vincenzo Nibali, Philippe Gilbert, Fabio Aru e Alberto Contador, tra gli altri, hanno già confermato la loro partecipazione con l’intento di aggiungere una nuova maglia nella loro collezione. L’annuncio è stato fatto da David Lappartient, presidente dell’Unione Ciclistica Europea (Uec), con Christian Estrosi, sindaco della città di Nizza e presidente del Consiglio Regionale della Provence-Alpes-Côte d’Azur.

In collaborazione con la Uec per la preparazione e l’organizzazione dei Campionati Europei, A.S.O. ha messo al servizio la propria esperienza per disegnare i percorsi che saranno molto familiari per i conoscitori delle strade della Parigi-Nizza. Gli ultimi 12,5 chilometri del del circuito, con un numero di giri che cambierà a seconda della categoria, porteranno i corridori sul Col d’Eze diverse volte (quattro passaggi per gli Elite). La corsa partirà da Monaco come per il Tour de France 2009.

Il percorso della cronometro si concluderà davanti all’Allianz-Riviera, dopo aver attraversato la regione del Var.

IL PROGRAMMA

Mercoledì 14 settembre

Cronometro Donne Juniores (11 km) / Cronometro Uomini Juniores (20 km) + uomini U23 (32 km)

Giovedì 15 settembre

Cronometro Donne Elite ed Espoir (20 km) / Cronometro Uomini Elite (37 km)

Venerdì 16 settembre

Corsa in linea Donne Juniores (51 km) / Corsa in linea Uomini Espoir (138 km)

Sabato 17 September

Corsa in linea Donne Elite + Espoir (113 km) / Corsa in linea Uomini Juniores (113 km)

Domenica 18 settembre

Corsa in linea Uomini Elite (215 km)

Vincenzo Nibali:“Sono molto felice di poter tornare a partecipare ad un Campionato Europeo. Ci avevo preso parte da Under 23 nel 2004, in Estonia. Avevo partecipato alla prova a cronometro concludendo all’ottavo posto. Era stata per me un’esperienza molto bella vestendo la maglia azzurra della Nazionale Italiana. Tornarci sarà molto bello ancora di più sapere di farlo tra pochi mesi su strade affascinanti come quelle della Costa Azzurra”.

Fabio Aru:“Sarà una nuova esperienza per me. Avere un nuovo titolo europeo credo sia una bella cosa per il nostro sport. Sarà per noi quasi una gara di casa considerato che la base europea del team Astana è proprio a Nizza”.

Alberto Contador:“Ho un ricordo particolare di questa corsa e del percorso di questi Campionati. La mia prima vittoria la raccolsi proprio a Nizza nel 2007 e avevamo affrontato anche in quell’occasione il col d’Eze”.

Fonte federciclismo.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti