Mondiali di Ciclocross a Heusden-Zolder: titoli ai belgi Iserbyt e Van Aert, Bertolini sfortunato 7° Under23

Di GIANCARLO COSTA ,

Il belga Eli Iserbyt vincitore del mondiale Under23 (foto UCI Watson)
Il belga Eli Iserbyt vincitore del mondiale Under23 (foto UCI Watson)

Nella seconda giornata dei Campionati Mondiali di Ciclocross a Heusden-Zolder in Belgio, il belga Eli Iserbyt indossa la maglia iridata degli under 23, precedendo il ceco Adam Toupalik, secondo allo sprint, che nel giro precedente credeva di aver vinto, ma aveva sbagliato a contare i giri. Bronzo al belga Hermans. Per Gioele Bertolini un Mondiale sfortunato a causa delle cadute; la terza nell'ultimo giro quando stava lottando per salire sul podio. Settimo posto per lui, a soli 10 secondi dal podio. Gli altri azzuri in gara erano Nadir Colledani 15° a 1’31” e Stefano Sala 31° a 3’44”.

Nella gara Elite, assenti gli azzurri, vince il belga Wouth Van Aert che precede il l'olandese Van der Haar, 3° Kevin Pauwels.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti