Mondiali di ciclismo a Doha: primo oro per l'Italia con la junior cuneese Elisa Balsamo, 4° Luca Mozzato al maschile

Di GIANCARLO COSTA ,

Elisa Balsamo campionessa mondiali di ciclismo junior a Doha (foto Bettini federciclismo)
Elisa Balsamo campionessa mondiali di ciclismo junior a Doha (foto Bettini federciclismo)

E' arrivata il primo titolo iridato ai Campionati Mondiali di ciclismo di Doha in Qatar, grazie alla 18enne cuneeese Elisa Balsamo, al terzo titolo mondiale, dopo quelli nell’inseguimento a squadre e nell’omnium.
Vien da dire che come al solito ci salvano le donne nelle grandi manifestazioni, con le azzurrine del CT Dino Salvoldi che corrono proprio da squadra di club e portano casa oltre l'oro della Balsamo anche anche il 5° posto di Letizia Paternoster, con Chiara Consonni 40a e Lisa Morzenti 56a che hanno tirato la volata della Balsamo negli ultimi chilometri. Per la cronaca sul podio con Elisa Balsamo salgono l'americana Skylar Schneider argento e la norvegese Susanne Andersen bronzo.

Gara junior maschile

Si conferna una gara nel deserto per gente che viene dal freddo anche la gara junior maschile, che un po' a sorpresa non finisce allo sprint. Succede che a una decina di chilometri dal traguardo, i danesi Johansen e Egholm vanno in fuga poi Johansen cede e resta da solo Jakob Egholm, che continua a testa bassa. Dietro il gruppo continua a pensare di poter chiudere facilmente, quindi in tanti si guardano su chi deve chiudere e incredibilmente il danese compie l'impresa, arrivando da solo al traguardo, per la gioia sua e di chi vede in queste azioni il ciclismo d'altri tempi, non quello radiocomandatodei tempi odierni del Pro Tour.
A 7 secondi arriva lo sprint dei battuti e peccato per l'azzurrino Luca Mozzato, che si piazza al 4° posto a un soffio dal bronzo che va al collo dello svizzero Reto Muller, mentre l'argento va al tedesco Niklas Markl.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti