Mediofondo Primavera: 101 km e un pasta party per scoprire paesaggi e prodotti della terra campana

Di GIANCARLO COSTA ,

La ricca premiazione dell'edizione 2017 della Mediofondo Primavera
La ricca premiazione dell'edizione 2017 della Mediofondo Primavera

Ariano Irpino (Avellino) - Centouno chilometri da pedalare per scoprire le risorse paesaggistiche, i beni storico-archeologici e i paesaggi dell’Irpinia. Il pasta party per scoprirne i sapori. Questa è la seconda edizione della Mediofondo Primavera che si disputa domenica 22 aprile, manifestazione voluta da Celestino Anzivino, valida quale prova del Giro delle Regioni CSAIn Molise Campania Puglia Basilicata Lazio e prova d’apertura del circuito Centro Italia Tour.

Al termine della fatica i partecipanti potranno coniugare la straordinaria esperienza maturata in sella alla bicicletta, con il buon cibo, un binomio importante per la valorizzazione di quei territori che propongono prodotti a chilometro zero, piatti tipici che fanno parte della storia, usi e tradizioni della popolazione.
Penne al pomodoro, panino con salsiccia alla brace, bruschetta con cacio cavallo podolico impiccato, formaggio particolarmente pregiato che si produce con il latte di una razza specifica: la podolica. Durante il pasta party verranno distribuiti anche bocconcini di mozzarella preparati al momento.
Prodotti tipici anche nei cesti riservati alla premiazione dei protagonisti. Prosciutti di alta qualità prodotti da Saura Prosciutti, pasta Barilla, pane di Savignano Irpino, caciocavallo prodotto dal Caseificio Lo Conte e i prodotti realizzati dalla nota azienda beneventana Incas Caffè.

La quota d’iscrizione è di 30 euro sino a mercoledì 18 aprile, entro tale data il comitato organizzatore non accetterà iscrizioni.

Fonte u.s. CSAIn Ciclismo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti