Matteo Trentin trionfa su Moscon alla Vuelta

Di GIANCARLO COSTA ,

Matteo Trentin tris di vittorie alla Vuelta (foto cyclingnews)
Matteo Trentin tris di vittorie alla Vuelta (foto cyclingnews)

Matteo Trentin in condizione straordinaria ha colto oggi la terza vittoria alla Vuelta 2017. Una vittoria condita, per i tifosi italiani, anche dal secondo posto di Gianni Moscon, luogotenente di Chris Froome ma oggi con licenza di giocarsi la volata.

Con due azzurri in questa condizione, Davide Cassani, che ha lasciato la Vuelta ieri, può guardare con maggiore fiducia al Mondiale di Bergen. A questi aggiungiamo uno straordinario Alessandro De Marchi, che oggi è stato grande animatore di una fuga da lontano, in compagnia di De Gends, Courteille e Gougeard e che ha ceduto al gruppo rientrante a 6 chilometri dalla conclusione.
Si è corsa la 13^ tappa, da Coín a Tomares, con un chilometraggio che ha sfiorato i 200 chilometri. Quindi tappa di trasferimento, buona per velocisti e per godersi i paesaggi dell’Andalusia. Buona anche per rifiatare in attesa delle fatiche del week end. Hanno provato, come recita il copione, ad anticipare l’arrivo in volata i cacciatori di tappa che oggi si sono concretizzati nei quattro attaccanti sopracitati. Hanno lanciato la loro azione ad oltre 100 chilometro dalla conclusione. Il gruppo ha lasciato fare per poi, pian piano, recuperare. L’ultimo a cedere è stato Alessandro De Marchi.
Nessuna novità dal punto di vista della classifica generale anche se, scorrendo l’ordine di arrivo, si notano nelle primissime posizioni tutti gli uomini di classifica, a conferma che in questa edizione della Vuelta nessuno, in nessun momento, può sentirsi tranquillo.
Domani e domenica due tappe decisive. Si sale in quota. Domani a 1830 metri di Sierra de La Pandera; domenica a 2500 metri dell'Alto Hoya de la Mora.

Classifica 13^ TAPPA
1. Trentin Matteo - Quick - Step Floors in 04h 25' 13''
2. Moscon Gianni - Team Sky
3. Andersen Søren Kragh - Team Sunweb
4. Schwarzmann Michael - Bora - Hansgrohe
5. Van Asbroeck Tom - Cannondale Drapac Professional Cycling Team
6. Nibali Vincenzo - Bahrain - Merida
7. Froome Christopher - Team Sky
8. Kelderman Wilco - Team Sunweb
9. Contador Alberto - Trek - Segafredo
10. Roche Nicolas - Bmc Racing Team

CLASSIFICA GENERALE
1. Froome Christopher - Team Sky in 53h 48' 06''
2. Nibali Vincenzo - Bahrain - Merida + 00' 59''
3. Chaves Rubio Johan Esteban - Orica - Scott + 02' 13''
4. Kelderman Wilco - Team Sunweb + 02' 17''
5. De La Cruz Melgarejo David - Quick - Step Floors + 02' 23''
6. Zakarin Ilnur - Team Katusha Alpecin + 02' 25''
7. Aru Fabio - Astana Pro Team + 02' 37''
8. Woods Michael - Cannondale Drapac Professional Cycling Team + 02' 41''
9. Contador Alberto - Trek - Segafredo + 03' 13''
10. Lopez Moreno Miguel Angel - Astana Pro Team + 03' 58''

Fonte federciclismo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti