Massimo Folcarelli e Vanessa Casati firmano la prima del Trittico Laziale

Di MARCO CESTE ,

Trittico Trevignano 2014 la partenza dal campo sportivo
Trittico Trevignano 2014 la partenza dal campo sportivo

L’avvio del Trittico Laziale 2014 a Trevignano Romano ha riscosso il consueto e notevole apprezzamento con la partecipazione di circa 300 bikers provenienti da tutto il Lazio e anche dall’Abruzzo, dall’Umbria, dal Molise e dalla Campania.

Nell’appuntamento inaugurale del trittico di mountain bike, organizzato per mano dalla Cicli Montanini-Alice Ceramica Frw, in sintonia con le associazioni Trevignano Bike e Tanto Riso-Tanto Pianto, il percorso è stato identico alle precedenti edizioni con l’anello disegnato dal maestro Domenico Trogu tra le località di Possesso, Rocca Romana e Monte Rinacceto, accorciato di 1 chilometro, ma al tempo stesso tecnico e faticoso con il fondo asciugato dal sole dopo le recenti e copiose piogge senza scoraggiare gli atleti protagonisti di un’accesa battaglia in tutte le categorie.

Bella la gara maschile che ha visto subito un terzetto rompere gli indugi già nel corso del primo giro con Massimo Folcarelli (Drake Team Nw Sport), Marco Cellini (Cicli Taddei) e Giovanni Chiaiese (Bike&Sport Team) molto decisi a fare il ritmo e a scavare un ampio margine tra sé e gli inseguitori. È stato poi Folcarelli a staccare nel volgere di pochi chilometri il resto della compagnia guadagnandosi per la quarta volta in carriera il traguardo di Trevignano Romano (già a segno nel 2007, nel 2008 e nel 2009) con all’attivo la vittoria di categoria tra i veterani e anche il miglior tempo sul giro (il secondo) di 16’47”.

Secondo all’arrivo e primo degli junior Marco Cellini che non era riuscito a ricucire lo strappo dal battistrada (ritardo 1’50”) mentre ha dato una bella dimostrazione delle proprie doti di biker, il terzo classificato Chiaiese (3’45” il gap da Folcarelli) diventato poi leader di fascia tra i senior.

Alle spalle degli scatenati Folcarelli, Cellini e Chiaiese il gruppo si è sgranato sotto l’impulso dei tre attaccanti con Angelo Guiducci (Extreme Bike), Dante Moretti (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike), Alessio Cellini (Cicli Taddei), Gianni Cipollone (Ciociaria Bike), Marco Tommasi (Centro Italia Bike Montanini), Luca Chiodi (Centro Italia Bike Montanini), Alessio Porcari (Movimento Centrale Zagarolo), Gianni Panzarini (Drake Team Nw Sport), Fabrizio Nasini (Piesse Cycling Team), Michele De Santis e Giuseppe Romano (Kento Racing Team) che conquistavano l’arrivo tutti entro la quindicesima posizione.

Menzione speciale per l’atleta di casa Giuseppe Zamparini (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw), già vincitore assoluto a Trevignano nel 2005. Il “leone dell Tuscia”, di Oriolo Romano, dopo una gara dura e selettiva, si è attestato intorno alla ventesima posizione assoluta ma primo nella categoria gentlemen: un premio alla sua combattività e alla tenacia sugli sterrati di casa.

In campo femminile, dopo tre secondi posti consecutivi, finalmente è riuscita a mettere il sigillo Vanessa Casati (Asd Team Bike Civitavecchia) che sin dalle prime battute ha preso saldamente la testa della corsa e non l'ha più mollata fino al termine.

Al momento dell’arrivo da segnalare la singolare e festosa passerella a fianco di Maria Adele Tuia, la neo professionista della Servetto Footon (pronta al debutto da giovedì a domenica prossima al Giro della Costarica) presente a Trevignano in allenamento e già esperta di Trittico Laziale nei suoi trascorsi nelle categorie master quando vinse le edizioni 2012 e 2013 nella cittadina in riva al lago di Bracciano.

Se la Casati aveva una marcia in più, non è stata da meno la neo tricolore del ciclocross Sabrina Di Lorenzo (Moser Cycling Team) capace di restare vicino alla battistrada nelle primissime fasi di gara mantenendo senza problemi la sua seconda posizione (ritardo 4’06”) a scapito di Annalisa D’Eliso (asd BikeStore Racing Team) che, invece, ha conquistato il gradino più basso del podio con un gap di 9’09” dalla Casati. Davvero tenaci le rappresentanti del gentilsesso alla partenza del Trittico con le brave Alessandra Cascio (Vittorio Bike), Sandra Sestili (Asd Ciclismo Lazio) e Loredana Ruggeri (Asd BikeStore Racing Team) che hanno finito la corsa tra il quarto e il sesto posto.

Lontani dalle zone nobili di classifica, nelle altre categorie hanno prevalso fra i meno giovani il supergentlemen A Luciano Quintarelli (Drake Team Nw Sport), il supergentlemen B Mario Capoccia (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw), il cadetto Roberto Greco (Cycling Team Iziro), il debuttante Davide Giorgini (Asd Center Bike) e il primavera Filippo Maria Ricci (Scuola Mtb Roma).

“Siamo soddisfatti dell’ottima partecipazione – è stato il commento del presidente CSI Lazio Daniele Rosini - e bisogna dire un grosso grazie agli organizzatori della Cicli Montanini e delle associazioni in loco di Trevignano Romano che allestiscono da sempre una manifestazione ben collaudata nei numeri, nella qualità e dove agli atleti non hanno fatto mancare niente”.

Dal 1993 il Trittico Laziale, nato da un’idea e dall'esperienza di un gruppo di appassionati delle due ruote grasse (Arnaldo Montanini, Antonio Mantua, Roberto Loreti e Gabriele Di Giacomo), cresce anno dopo anno non solo per il gradimento dei bikers da ogni angolo del Centro-Sud Italia ma anche dall’interesse di tanti partners istituzionali e commerciali che hanno sostenuto con grande coinvolgimento questa iniziativa: il Consorzio di Navigazione del Lago di Bracciano per la tappa di Trevignano a fianco dell’omonima amministrazione comunale, alla Polizia Locale, alla Protezione civile locale e ai carabinieri di Trevignano oltre a Carrefour Trevignano, Pasquali Assicurazioni, Smc Supermarket, Frw, WD40, Briko, Torpado, Inkospor, Costel, Conad Bracciano, RMS, Mavic, Sispa, Blue Advisory, Termoidraulica Latini, Nw Sport, Alice Ceramica Broker Impresa SRL e FCU Trasporti.

CLASSIFICA MASCHILE GARA TREVIGNANO ROMANO

1. Folcarelli Massimo (Drake Team Nwsport - 1.Veterani) 01:36:41.50

2. Cellini Marco (Asd Cicli Taddei - 1.Junior) 01:38:31.50

3. Chiaiese Giovanni (Asd Bike 8 Sport Team Mtb - 1.Senior) 01:40:26.60

4. Miralli Stefano (Asd Bicidamontagna.Com - 2.Senior) 01:43:29.70

5. Guiducci Angelo (Asd Extreme Bike - 3.Senior) 01:44:21.50

6. Moretti Dante (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike - 2.Veterani) 01:44:39.00

7. Cellini Alessio (Asd Cicli Taddei - 2.Junior) 01:45:11.00

8. Cipollone Gianni (Apd Ciociaria Bike - 3.Junior) 01:45:34.80

9. Tommasi Marco (Centro Italia Bike Montanini - 4.Junior) 01:45:41.80

10. Chiodi Luca (Centro Italia Bike Montanini - 3.Veterani) 01:45:42.40

11. Porcari Alessio (Asd Movimento Centrale Zagarolo - 4.Senior) 01:46:34.90

12. Panzarini Gianni (Drake Team Nwsport - 4.Veterani) 01:47:10.20

13. Nasini Fabrizio (Piesse Cycling Team Asd - 5.Junior) 01:47:23.70

14. De Santis Michele (Asd Kento Racing Team - 5.Senior) 01:48:24.90

15. Romano Giuseppe (Asd Kento Racing Team - 6.Senior) 01:48:39.80

16. Giura Christian (Sessan Bike Sport E Natura - 5.Veterani) 01:49:43.50

17. Polidori Francesco (Piesse Cycling Team Asd - 6.Veterani) 01:49:45.80

18. Mastrantonio Lucio (Ciclistica L'Aquila Dibike Asd - 7.Senior) 01:49:47.00

19. Capotosti Edoardo (Centro Italia Bike Montanini - 8.Senior) 01:50:54.10

20. Greco Roberto (Cycling Team Iziro - 1.Cadetti) 01:50:55.80

21. Zamparini Giuseppe (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw - 1.Gentlemen) 01:51:06.70

25. Priante Federico (Centro Italia Bike Montanini - 2.Cadetti) 01:51:32.40

29. Borgi Lorenzo (Asd Mtb Santa Marinella Cicli Montanini - 2.Gentlemen) 01:53:14.10

31. Foschi Massimo (Asd Ciclo Tech - 3.Gentlemen) 01:54:07.60

32. Rinna Roberto (Piesse Cycling Team Asd - 3.Cadetti) 01:54:08.90

33. Massarucci Ernelio (La Base Terni Bike Shop - 4.Gentlemen) 01:54:16.80

35. Costantini Alessandro (Asd Center Bike - 4.Cadetti) 01:54:35.80

37. Cristini Ludovico (Asd Team Bike Civitavecchia - 5.Cadetti) 01:55:00.70

46. Sforza Gioacchino (Trombadores Team - 5.Gentlemen) 01:57:07.60

62. Quintarelli Luciano (Drake Team Nwsport - 1.Supergentlemen A) 01:37:00.40

108. Giorgini Davide (Asd Center Bike - 1.Debuttanti) 01:43:19.30

132. Capoccia Mario (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw - 1.Supergentlemen B) 01:47:33.40

272. Ricci Filippo Maria (Scuola Mtb Roma 1.Primavera) 01:31:09.80

CLASSIFICA FEMMINILE GARA TREVIGNANO

1. Casati Vanessa (Asd Team Bike Civitavecchia - 1.Donne A) 01:54:15.20 (173)

2. Di Lorenzo Sabrina (Asd F. Moser Cycling Team - 2.Donne A) 01:58:21.20 (192)

3. D’Eliso Annalisa (Bike Store Racing Team - 3.Donne A) 02:03:24.50 (204)

4. Cascio Alessandra (Vittorio Bike - 4.Donne A) 02:01:18.50 (254)

5. Sestili Sandra (Asd Ciclismo Lazio - 1.Donne B) 02:15:08.20 (257)

6. Ruggeri Loredana (Bike Store Racing Team - 5.Donne A) 01:36:09.80 (273)

n.b. l’ultima voce tra parentesi indica il piazzamento nella generale

CLASSIFICA PER SOCIETA’

1. Asd Fleming Bikeshop Team (25 partenti)

2. Cicli Montanini-Alice Ceramica Frw (23)

3. Asd Adrenalina Team (22)

4. Team Bike Palombara Sabina (19)

5. Asd Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini (15)

5. Asd Team Bike Civitavecchia (15)

5. Piesse Cycling Team (15)

8. Due Erre Ciampino (13)

9. Asd Cicli Fatato (11)

10. Asd Ciclotech (10)

IL PROGRAMMA DEL TRITTICO LAZIALE 2014

Domenica 2 marzo: Bracciano (Roma); organizzazione Asd Bike Lake Bracciano

Domenica 9 marzo: Bassano Romano (Viterbo); organizzazione Biker Club Bassano Romano

 Luca Alò - Ufficio Stampa

www.ciclimontanini.it



Può interessarti