Marcello Bergamo sceglie la microfibra Dryarn per le sue collezioni underwear

Di GIANCARLO COSTA ,

Marcello Bergamo sceglie Dryarn per la collezione underwear
Marcello Bergamo sceglie Dryarn per la collezione underwear

Oggi tutto il mondo dello sport è molto attento all’innovazione tecnologica ma c’è un settore che più degli altri è alla ricerca di soluzioni innovative che esaltino la prestazione degli atleti, regalando comfort e praticità a chi indossa i capi tecnici: il ciclismo.

L’ultima frontiera del tessile applicata allo sportswear è rappresentata da Dryarn®, la microfibra più leggera al mondo, termoregolatrice, pratica e confortevole, batteriostatica, più leggera e traspirante della lana e del cotone. Una fibra che, grazie alla lavorazione seamless, permette di sviluppare collezioni che contengono i muscoli senza costringerli.
Il ciclismo è uno sport duro, che espone il corpo a frequenti sbalzi di temperatura e a notevoli sforzi fisici. Lo sa bene Marcello Bergamo che, terminata la sua carriera di corridore professionista, ha creato il marchio MB che, dagli anni ’70 ad oggi, ha saputo affermarsi sul mercato grazie a collezioni sempre innovative, dove le competenze acquisite sul campo sono state messe a servizio di tutti gli appassionati delle due ruote.

Bergamo ha scelto di utilizzare Dryarn® in alte percentuali nelle sue collezioni underwear poiché questa microfibra, estremamente leggera e traspirante, è ideale per un utilizzo a contatto con la pelle. Grazie alla straordinaria capacità termoregolatrice protegge il corpo sia dalle temperature rigide sia in presenza di sbalzi termici. In presenza di sforzo fisico elevato Dryarn® non solo è in grado di gestire il sudore allo stato liquido ma riesce a regolarne la veicolazione armonizzandosi con le variazioni di intensità della traspirazione permettendo al corpo, anche al termine dello sforzo fisco, di mantenere il microclima ideale della pelle.

Per altre informazioni
www.dryarn.com
www.marcellobergamo.it

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti