La Marathon del Salento incorona De Pasquale e Andolina

Di MARCO CESTE ,

Claudia Andolina
Claudia Andolina

La Marathon del Salento si è confermata ancora una volta la grande festa del popolo della mountain bike del Sud Italia, aiutata da una stupenda giornata di sole e da una temperatura ideale per i corridori alla partenza dal kartodromo internazionale Pista Salentina a Torre San Giovanni (Marina di Ugento). La Mtb Casarano ha fatto veramente le cose in grande per accogliere al meglio gli 830 bikers compresi gli abbonati al circuito Trofeo dei Parchi Naturali-Protek-Mtbonline.it che ha preso ufficialmente il via dalla Puglia.

Nella gara regina sui 45 chilometri, successo dell’élite sport Carmelo De Pasquale (Team Lombardo Bike) in perfetta solitudine: già dopo il quindicesimo chilometro aveva un minuto di vantaggio sugli inseguitori mentre all’arrivo ha fermato il cronometro col tempo di 2.30’33”, facendo meglio dell’élite sport Alban Nuha (Team Eurobike Corato) a 51” e di Luigi Ferritto (Frw Oronero, primo della M1) a 52”.

Grande festa per il team siciliano di Gerlando Scrofani che ha visto sul gradino più alto del podio al femminile anche l’élite Claudia Andolina che ha chiuso al primo posto col tempo di 2.57’08”, 9 minuti meglio di Sabrina Manco (GS Tugliese, prima della master donna 1) e a 10 minuti l’élite Krizia Ruggieri (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro).

Oltre a De Pasquale, Ferritto, Andolina e Manco, si sono distinti in gara come vincitori di categoria l’élite Giuseppe Belgiovine (Scapin Factory Team), il master 2 Romano De Paola (Asd Superteam), il master 3 Massimiliano De Leo (Asd Cyclon-Store.it), il master 4 Vito Lombardo (Team Lombardo Bike), il master 5 Gerolamo Palmatessa (Team Eurobike Corato), il master 6 Giuseppe LAzzazzara (GC Fausto Coppi Acquaviva), il master 7 Giuseppe Briano (Due Ponti Bike Lab), l’under 23 Mattia Santoro (Kalos CV2.it) e la master donna 2 Paola Marconi (Mtb Casarano).

“Una manifestazione ben riuscita – è stato il commento di Gino Marcantonio, uno dei responsabili-fondatori del circuito dei parchi naturali assieme a Luciano Ciminelli e Michele Carella -, una corsa affascinante, un’edizione di successo che testimonia il momento magico che sta vivendo la Puglia nell’ambito fuoristrada. Faccio i complimenti agli organizzatori della Mtb Casarano per aver portato avanti un'iniziativa che, alla lunga, può diventare un valido richiamo e un punto fermo in chiave turistica per gli sportivi e non solo”.

Il nuovo calendario del circuito Trofeo dei Parchi Naturali, è il seguente:

MAGGIO 4: 10° GF Parco del Sele CONTURSI TERME (SA)

MAGGIO 25: 6° Marathon Foresta Mercadante CASSANO MURGE (BA)

GIUGNO 1: 9° GF BPER-Costa dei Trabocchi LANCIANO (CH)

GIUGNO 29: 14° Marathon PN del Pollino SAN COSTANTINO ALBANESE (PZ)

LUGLIO 20: 11° GF la Via dei Francesi TIRIOLO (CZ)

AGOSTO 3: 2° GF Bicincanto nel Vulcano ROCCAMONFINA (CE)

AGOSTO 31: 1° Marathon degli Aragonesi CASTROVILLARI (CS)

SETTEMBRE 21: 8° Etna Marathon MILO-ETNA (CT)

OTTOBRE 12: 18° Marathon Lago di Fondi FONDI (LT)

A queste si aggiungono tre gare che, insieme alle altre, concorreranno al circuito “Raccogli i Fiori” che vedrà premiati i primi dieci che avranno concluso il maggior numero di gare:

APRILE 27: 4° GF Montecomune TICCIANO (NA)

LUGLIO 13: 1° GF dei Titani-città di Tito e P. N dell’Appennino Lucano TITO (PZ)

SETTEMBRE 14: 1° Marathon Parco Nazionale della Sila TAVERNA (CZ)

 Luca Alò - Ufficio Stampa



Può interessarti