Luca Rastelli argento e Michele Gazzoli bronzo ai Mondiali Juniores | Bici.tv

Luca Rastelli argento e Michele Gazzoli bronzo ai Mondiali Juniores

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio Junior maschile (foto federciclismo)
Podio Junior maschile (foto federciclismo)

Difficilmente si è visto, nei recenti campionati del mondo juniores, una formazione attiva e presente nelle fasi salienti della gara come la Nazionale Italiana oggi a Bergen. Il secondo e terzo gradino del podio conclusivi sono forse un compenso appena sufficiente se pensiamo alla sapienza tattica con la quale si sono mossi i ragazzi di Rino De Candido, la forza dei singoli azzurri e l’impatto che hanno avuto sulla gara. “E’ stata una gara fantastica - ha commentato il tecnico azzurro -, con i ragazzi che sono stati veramente bravi. Devo fare i complimenti al campione del mondo, che ha mostrato di avere numeri interessanti. Però i nostri sono stati veramente all’altezza. Poi con un Gazzoli così.. se fossimo arrivati in volata adesso festeggiavamo diversamente. C'è un po' di rammarico per il titolo che, con questo gruppo, era alla nostra portata, ma si è rivelata un gara veramente bella...”
Ha vinto il titolo mondiale, meritatamente, il danese Julius Johansen, vice campione europeo cronometro, autore di una bella azione ad un giro e mezzo dalla fine. Al secondo e terzo posto salgono due azzurri: Luca Rastelli e Michele Gazzoli. Il dominio della formazione azzurra si concretizza anche nel 7° posto di Filippo Zana e il 15° di Fabio Mazzucco, oltre ad una presenza costante degli azzurri nelle fasi salienti di tutte azioni decisive. Piazzamenti che ci permettono anche di salire sul terzo gradino del podio nella classifica finale della Coppa delle Nazioni. Un piazzamento che fa il paio con il primo posto, ieri, della formazione donne juniores e getta una luce ancora più splendente sul futuro del nostro movimento.

Ordine di arrivo
1. JOHANSEN Julius (Dan) 3:10:48
2. RASTELLI Luca (Ita) +51
3. GAZZOLI Michele (Ita) +51
4. MARKL Niklas (Ger) +51
5. STEWART Jake (Gbr) +51
6. KIERNER Florian (Aut) +51
7. ZANA Filippo (Ita) +51
8. HJEMSAETER Olav (Nor) +51
9. FEDOROV Yevgeniy (Kaz) +51
10. HINDSGAUL MADSEN Jacob (Dan) +51
15. MAZZUCCO Fabio (Ita) +51
31. COLNAGHI Luca (Ita) +55
33. INNOCENTI Andrea (Ita) +55
122. MASOTTO Giulio (Ita) +18:53

Con le due medaglie di oggi il bottino per l'Italia sale ancora. Adesso siamo a 7 medaglie: 2 ori, 3 argenti, 2 bronzi.

Fonte federciclismo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti