Longhi e Gasparini vittoriosi nel Trofeo Piemonte-Lombardia di Ciclocross a Borgosesia (VC)

Di GIANCARLO COSTA ,

LOCANDINA Borgosesia Ciclocross
LOCANDINA Borgosesia Ciclocross

Si conferma il trend positivo di questa edizione del Trofeo Piemonte-Lombardia di Ciclocross con la partecipazione di oltre 200 ciclocrossisti al 59° Gran Premio Città di Borgosesia, compresi i miniatleti Giovanissimi che hanno gareggiato in una giornata uggiosa e fredda . Verso il finale di giornata, infastidita da una pioggia piuttosto fitta, l’élite Flavio Alex Longhi (Pala Fenice) ha firmato il terzo successo stagionale e resta saldo in testa alla classifica generale seguito a 28 punti dal piemontese Giulio Valfrè (Vigor Sky-Bikers Cuneo). Un circuito che si è rivelato molto veloce e che ha invitato i corridori a sfruttare la scia degli avversari, quasi come nelle corse su strada, tanto che i distacchi tra i migliori sono stati sempre piuttosto contenuti e in più di un’occasione la gara si è decisa allo sprint.

Come quella dei Master 19/44, dove il milanese Emilio Caroni, (Ceramiche Lemer-Buscate) ha battuto con un perentorio colpo di reni Davide Belletti (MX Project) conquistando altri 20 punti che lo confermano in vetta alla classifica con un vantaggio sul secondo di quasi 70 punti, un gap ormai quasi incolmabile per il secondo, il piemontese Mastronardo.

Tra gli esordienti maschi continua la lotta tra il bergamasco Ravaioli e il lecchese Leone, che terminano nell’ordine. Anche tra le donne esordienti continua il duello tra Giulia Bertoni e Alessandro Grillo, che terminano nella posizione che occupano anche nella classifica..

Nel campo degli allievi successo dell’emiliano Repetti (VC Pontenure) tra i primo anno e del pavese Marchetti (Raschiani Triathlon Pavese) tra i più grandicelli mentre in campo femminile, successo della cadrezzatese Nicole Fede che ora tallona da vicino la bergamasca Katia Moro provvisoriamente in vetta alla classifica generale.

Tra gli juniores si impone il piemontese Luca Cibrario (La Bicicletteria) davanti ai gemelli lombardi, Andrea e Davide Colnaghi e balza al comando della generale.

In campo femminile secondo successo stagionale della tricolore della pista (velocità olimpica) Gloria Manzoni, sulla lombarda Cancellieri (Footon Servetto), che ora precede la Manzoni nella generale di soli 3 punti.

Infine, tra le donne elite, quinta vittoria per la piemontese Roberta Gasparini (La Bicicletteria) sulla sua corregionale Catiuscia Grillo.

Domenica prossima appuntamento a Treviolo, in provincia di Bergamo, per l’8^ prova, valida anche come campionato provinciale di Bergamo per gli agonisti e campionato regionale lombardo per gli Amatori.

Fonte federciclismo.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti