Lo sloveno Mitja Ergaver e l’australiana Caroline Buchanan sono i nuovi Campioni del Mondo 4X in Val di Sole

Di GIANCARLO COSTA ,

La finale femminile di 4x vinta da Caroline Buchanan (foto uci.ch)
La finale femminile di 4x vinta da Caroline Buchanan (foto uci.ch)

Spettacolo e colpi di scena ieri sera per i Campionati Mondiali di 4X, disputati nella pista di Commezzadura, in Val di Sole, davanti a migliaia di tifosi partecipi e rumorosi, come si poteva vedere nella diretta di RaiSport. Le maglie iridate sono andate allo Mitja Ergaver e l’australiana Caroline Buchanan sono i nuovi Campioni del Mondo UCI della specialità 4X. Sesta l’italiana Alia Marcellini, con l'azzurra che nella finalina per il 5° posto cade e finisce 6a preceduta dalla svizzera Lucia Oetjen. Oro come detto all'Australiana Buchanan, argento alla tedesca Franziska Meyer e bronzo all’olandese Anneke Beerten.

Colpo di scena nella finale maschile, con una caduta che mette fuori gioco i favoriti e con lo sloveno Mitja Ergaver, ripescato nella big final dopo la squalifica dello slovacco per invasione alla partenza della sua semifinale, che da ultimo e sfavorito, si ritrova con l'oro al collo e la maglia di campione del mondo. Una cosa simile successe alle Olimpiadi invernali di Salt Lake City nello short track, anche questo è il bello dello sport. Dopo il capitombolo l'argento finisce al collo dell’austriaco Hannes Slavik, il bronzo all'inglese Luke Cryer.
Sono usciti negli ottavi ii 3 italiani in gara Giovanni Pozzoni, Giacomo Fantoni e Mario Milani.

Ha chiuso la serata il concerto del rapper Frankie Hi-Energy, quello della sigla del Giro d'Italia.
Domenica c'è l'attesa gara di Downhill, spettacolo da non perdere.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti