L’australiano Sam Hill e la francese Cecile Ravanel Campioni del Mondo di Enduro a Finale Ligure

Di GIANCARLO COSTA ,

Cecile Ravanel campionessa del mondo a FinalEnduro
Cecile Ravanel campionessa del mondo a FinalEnduro

Gran Finale per il circuito mondiale dell’Enduro World Series. Per il quinto anno consecutivo è Finale Ligure il round 8 dell’EWS ad assegnare i titoli mondiali di Enduro Mountain Bike.
500 rider e migliaia di spettatori hanno affollato i sentieri e il lungomare della località ligure, per una vera festa dello sport a due ruote “grasse”.

Seconda giornata di gare, con 4 prove speciali e un percorso integrale di circa 50 km.
Era ancora tutto in gioco per la vittoria della gara maschile e la tensione era palpapabile, con Sam Hill a difendere la leadership dall’assalto del francese Adrien Dailly.

Finisce con la vittoria di Round 8 EWS FinalEnduro del francese Damien Oton sul belga Martin Maes, 3° l’australiano Sam Hill e 4° il francese Adrien Dailly. Primo degli italiani Marco Milivinti 13°. Con questo risultato il titolo mondiale di Enduro va all’australiano Sam Hill.

Nella gara femminile continua il dominio della francese Cecile Ravanel, che già certa del titolo mondiale si aggiudica anche quest’ultima prova sulla connazionale Isabeau Courdurier e l’inglese Katy Winton, 10a e 11a le azzurre Laura Rossin ed Eleonora Farina.

Nei master40 tengono alto il tricolore due icone della mtb italiana, Bruno Zanchi 2° e Martino Fruet 4°, qui la vittoria va allo svizzero Rene WildHaber.

Musica e festa fino a notte fonda hanno concluso sul lungomare di Finale Ligure sia il FLOW (Finale Ligure Outdoor Week) che l’EWS (Enduro World Series).

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti