Kadri regala alla Francia la prima vittoria al Tour. Nibali sempre in giallo

Di MARCO CESTE ,

Kadri sul traguardo
Kadri sul traguardo

Tappa numero otto del Tour de France, da a Tomblaine a Gèrardmer la Mauselaine di 161 km con tre salite negli ultimi 19 km.

Una frazione in cui, visto l'arrivo in salita, ci si aspettava qualcosa d'importante dagli uomini di classifica, soprattutto da Contador. Il quale, in effetti, un timido tentativo di staccare Nibali l'ha profuso, ma senza grossi risultati, guadagnando sul siciliano appena tre secondi.

La tappa è stata vinta dal francese Blel Kadri della Ag2R, che ragala così alla Francia il primo successo al Tour 2014. La sua è stata una bellissima azione sull'ultima salita con la quale ha staccato Contador, Nibali e Porte.

In classifica generale Nibali è leader con Fuglsang a 1’44”, Porte a 1’58”, Kwiatkowski a 2’26”, Valverde a 2’27”, Contador a 2’34”, Bardet, a 2’39”, Rui Costa a 2’52”, Mollema, a 3’02” e Van den Broeck a 3’02”.



Può interessarti