Johann Pallhuber trionfa alla ValdiNon Bike (TN)

Di MARCO CESTE ,

Johann Pallhuber
Johann Pallhuber

Chi la dura la vince e Johann Pallhuber ha vinto oggi la ValdiNon Bike in Trentino, precedendo il compagno di squadra Mattia Longa e Walter Costa. Nella prova femminile successo per la veronese Lorena Zocca sulla trentina Lorenza Manapace e sulla bresciana Roberta Seneci.

Il menu del giorno prevedeva 43 km di saliscendi tra alcuni caratteristici comuni dell'Alta Val di Non, con partenza e arrivo da Cavareno, una bella arrampicata poco dopo lo start nella zona del Passo della Mendola, tra Trentino e Alto Adige, passaggi veloci fra verdi prati e frutteti in prima fioritura e un contorno di sole a cui tanti stamattina quasi non credevano, visto il meteo nelle scorse giornate che ha fatto desistere molti appassionati.

Dopo il colpo d'occhio di centinaia di caschetti e ruote grasse radunati nell'ampio prato davanti alla Tennis Halle a Cavareno, la prima erta di giornata era quella che portava al tratto cronometrato fino a Località Waldheim e le prime scosse alla classifica sono arrivate dal Silmax X-Bionic Racing Team, che piazzava Longa in testa a scollinare seguito dai compagni Pallhuber e Schweiggl, "infastiditi" da Walter Costa (Selle San Marco Trek), Massimo Debertolis (Sat System Wilier) e Ivan Degasperi (Todesco).

Risalendo verso il GPM del Monte Arsen, Debertolis e Costa prendevano le redini di gara, sempre e comunque sorvegliati dai..."bionici" e dal trentino Degasperi, con quest'ultimo che però doveva arrendersi contro una radice nei pressi del Lago Smeraldo. Rimaneva davanti un quintetto, quindi, a pedalare ruota contro ruota lungo la veloce ciclabile di ritorno tra Sarnonico, Cavareno e Romeno. Nei pressi di Don ecco la penultima salita di gara e Pallhuber prendeva deciso l'iniziativa, Costa provava a rispondere per le rime ma la catena della sua mtb non ne voleva sapere di assecondarlo.

Spazio allora a Longa e Debertolis, con Schweiggl attardato, mentre il fuggitivo di Anterselva prendeva una trentina di secondi di vantaggio su tutti. Tempo sufficiente per farlo entrare da solo nell'arena d'arrivo a Cavareno, seguito a 32" da Longa e da un Costa redivivo sul finale, bravo a tagliare fuori Massimo Debertolis, oggi "un po' troppo sui pedali" come lui stesso si è definito.

Nella prova donne, il tratto cronometrato iniziale premiava la veronese Lorena Zocca, davanti per un soffio alla Menapace, mentre Roberta Seneci accusava già qui un cospicuo ritardo. Il duo di testa rimaneva tale sia nella risalita all'Arsen che nella successiva discesa in direzione Lago Smeraldo e Fondo. Al nuovo traguardo volante allestito al bicigrill di Sarnonico Lorena Zocca transitava davanti e la Menapace - oggi anche influenzata - era già fuori dai giochi per quanto riguarda il primo gradino del podio. La veronese della SC Barbieri vinceva così la sua prima ValdiNon Bike in carriera, la Menapace invece, dopo due edizioni vinte consecutivamente, cedeva lo scettro, mentre terza rimaneva la bresciana Seneci.

La ValdiNon Bike di oggi, come sempre orchestrata con successo da ValdiNon SportGestion e Società Podistica Novella, è stata prova inaugurale del circuito "Trentino MTB presented by crankbrothers" e le maglie di leader se le sono messe indosso Johann Pallhuber e Lorena Zocca, per quanto concerne la Open maschile e la Femminile unica e la speciale Classifica dello Scalatore. Nelle altre categorie i primi della classe sono stati Daniel Tassetti (junior), Ivan Zulian (elite sport), Ivan Degasperi (M1), Georgy Dmitriev (M2), Stefan Ludwig (M3), Michele Bazzanella (M4), Tarcisio Linardi (M5) e Silvano Janes (M6). Il prossimo appuntamento per il challenge trentino sarà la 100 Km dei Forti a metà giugno sugli Altipiani di Lavarone, Luserna e Folgaria.

Info: www.valdinonbike.com

Ordine d'arrivo maschile

1 Pallhuber Johann Silmax X-Bionic Racing Team 01:43:48.22;

2 Longa Mattia Silmax X-Bionic Racing Team 01:44:20.73;

3 Costa Walter Team Selle San Marco Trek 01:44:31.73;

4 Debertolis Massimo Team Sat System Wilier 01:44:38.73;

5 Schweiggl Johannes Silmax X-Bionic Racing Team 01:44:51.96;

6 Bonelli Efrem Km Sport Bottecchia 01:48:40.49;

7 Pallaoro Christian Gs Cicli Olympia 01:49:00.97;

8 Degasperi Ivan Team Todesco 01:49:51.24;

9 Zulian Ivan Asd Bike Pro Action 01:49:52.74;

10 Boaretto Gianluca Team Todesco 01:50:33.97

Ordine d'arrivo femminile

1 Zocca Lorena Sc Barbieri 02:11:20.55;

2 Menapace Lorenza Titici Lgl Pro Team 02:12:17.30;

3 Seneci Roberta Racing Rosola Bike 02:15:28.56;

4 Paolazzi Claudia T.V.B. Unterthurner 02:21:24.83;

5 Lever Sandra Asd Vertical Sport Bike 02:21:25.33;

6 Tamburini Cristiana Team Selle San Marco Trek 02:24:43.59;

7 D'amato Patrizia Team Bsr 02:27:19.59;

8 Corazza Manuela Emporio Del Ciclo Val Di Non 02:39:35.11;

9 Sparber Karin Team Mtb Lomazzo 02:44:02.38;

10 Piccoli Silvia Team Zanolini Bike Professional 02:44:04.12

Ufficio Stampa ValdiNon Bike



Può interessarti