La Granfondo Sité da Pria ha chiuso il GP Mar&Monti

Di MARCO CESTE ,

Silvano Minora, vincitore del GP Mar&Monti nella categoria M5 (ph Play Full Nikon)
Silvano Minora, vincitore del GP Mar&Monti nella categoria M5 (ph Play Full Nikon)

Con la Granfondo Sité da Pria del 6 ottobre si è chiuso il GP Mar&Monti, il circuito fondistico protagonista del finale di stagione.
Un viaggio cominciato a inizio settembre con la Granfondo delle Alpi Hicari di Chiesa in Valmalenco (So), proseguito con la Granfondo delle Cinque Terre di Deiva Marina (Sp) e con la Granfondo Noberasco di Albenga (Sv) e terminato con la prova di Pietra Ligure, che ha così definito le classifiche generali del challenge, incoronando i vincitori, che sono stati premiati al termine della manifestazione pietrese.
L’ultima tappa non ha visto cambiamenti ai vertici delle graduatorie, con Emanuele Poeta (Ponte Cycling Team) che si è imposto nella categoria Elite Master Sport, Stefano Fagnani (GC Vapriese) nella M1, Andrea Spano (ST Sport) nella M2,Stefano Caloni (ASD Team Pianeta Bici Giordana) nella M3, Luigino Panaro (VC Olmo La Biciclissima) nella M4, Silvano Minora (Team Cinelli Glass’nGo) nella M5, Luigi Basso (VC Olmo La Biciclissima) nella M6, Gianfranco Cimberio (GS Aquile) nella M7, Daniele Bianchi (ASD New Team) nella M8. In campo femminile Valentina Mabritto (ASD Caam Corse) ha vinto nella categoria D1.
Tra le squadre il primo posto va, a pari merito, alla ST Sport e alla ASD Team BC Time. Seguono appaiate il GS Cicli Benato, il VC Olmo La Biciclissima, il Team Cinelli Glass’nGo e la ASD New Team.
Le classifiche complete del GP Mar&Monti sono disponibili a questa pagina.

Play Full - Ufficio Stampa



Può interessarti