Granfondo Mario Cipollini (LU), ecco i tracciati

Di MARCO CESTE ,

Granfondo Mario Cipollini 2013
Granfondo Mario Cipollini 2013

Sono stati ufficializzati i tracciati di gara della Granfondo Mario Cipollini del prossimo 1° giugno: saranno due i percorsi della manifestazione, il granfondo da 143 chilometri e 2000 metri di dislivello e il mediofondo da 114 chilometri e 1300 metri di dislivello.

Lo start avverrà alle ore 8.30 da piazza Aldo Moro a Capannori (Lu), la città natale di Mario “Il Re Leone” Cipollini. Dopo il via i corridori si dirigeranno verso Massarosa, per affrontare la prima asperità di giornata, il Monte Quiesa, una breve salita ma che sarà già in grado di frazionare il plotone. La successiva difficoltà sarà invece rappresentata dal Monte Pitoro per entrambi i percorsi, con la successiva discesa che porterà la carovana della manifestazione inVal Freddana, una delle zone tipiche di allenamento di “Super Mario”.

Dopo una cinquantina di chilometri i partecipanti si troveranno ad affrontare le rampe per raggiungere Matraia, attraverso una salita breve ma impegnativa che sarà seguita da un tratto vallonato, con alcuni passaggi da non sottovalutare, che condurrà fino a Tofori.

Un tratto di respiro precederà l’erta verso Montecarlo e dopo il passaggio dal caratteristico borgo una veloce picchiata porterà ad affrontare un tratto pianeggiante, per poi riprendere a salire in prossimità di Sant’Andrea di Compito.

Qui i percorsi si biforcheranno, con il granfondo che affronterà la lunga scalata al Monte Serra, poco più di dieci chilometri di salita con pendenze spesso in doppia cifra, per poi scendere dal versante di Buti e, dopo lo strappo diSan Ginese, guadagnare il traguardo a Capannori. Più facile e sicura la discesa quindi rispetto alla passata edizione.

Il mediofondo dopo una breve discesa volgerà direttamente a San Ginese e quindi all’arrivo.

Le iscrizioni alla Granfondo Mario Cipollini sono possibili alla quota di 30 euro, valida fino al 30 aprile. Dal 1° maggio al 30 maggio ci sarà un sovrapprezzo di 10 euro. Sabato 31 maggio e domenica 1° giugno ci potrà iscrivere solo sul posto, al costo di 50 euro e senza possibilità di essere inseriti nelle griglie di merito.

Sono previste agevolazioni per le donne: per le cicliste la quota d’iscrizione sarà di 20 euro fino al 30 aprile, per poi aumentare di 5 euro dal 1° maggio fino al giorno della gara.

Le iscrizioni per gli atleti diversamente abili e trapiantati sono completamente gratuite.

Play Full - Ufficio Stampa



Può interessarti