Granfondo Luca Scinto-Giro dei Laghi (RM): ecco il percorso

Di MARCO CESTE ,

lago di bracciano t
lago di bracciano t

Percorso unico. E’ questa la scelta fatta dall’Asd Team Terenzi, società che domenica 16 marzo organizzerà nella splendida cornice di Bracciano (Rm) la Granfondo Luca Scinto - Giro dei Laghi. Si tratta di un tracciato di 115 chilometri e 1400 metri di dislivello, che porterà i ciclisti a toccare suggestive località ricche di bellezze.

La partenza ufficiosa sarà data alle ore 8.30 dal lungolago Argenti e dopo 5,9 chilometri di trasferimento alle ore 9.00 sarà dato il via agonistico. I ciclisti toccheranno poi Manziana, famosa per il suo bosco e la Caldara, Oriolo Romano con le sue architetture religiose e civili e le sue aree naturali, il borgo di Vejano e quello di Capranica, situato lungo la Via Francigena, la medioevale Caprarola, Ronciglione, ricca di monumenti, e la bella Trevignano Romano. I ciclisti si immergeranno, dunque, nei territori delle province di Roma e Viterbo, pedalando all’interno dei parchi naturali di Bracciano e di Vico e toccando località ricche di storia, arte e cultura millenarie.

Per gli amanti della strada che si impenna, il percorso prevede una serie di salite tutte di circa 2,5 chilometri: quella dell’innesto SP Valle di Vico, quella di Caprarola, che presenta punte al 16%, e quella di Rocca Romana. Il tracciato ha una difficoltà di medio livello ed è quindi adatto all’inizio di stagione. Durante le loro pedalate i ciclisti potranno usufruire per due volte del ristoro posto sul lago di Vico (doppio passaggio), ai piedi della salita di Caprarola, e di uno che si trova sulla via sutrina.

La manifestazione sarà prova del Gp Viterbese e terza prova della Coppa Lazio e ad essa parteciperanno Luca Scinto e i ragazzi del suo team.

Iscrizioni: per gli uomini quota di 25 euro fino al  28 febbraio e dal 1° marzo al 13 marzo di 30 euro. Sarà possibile iscriversi sul posto, al palazzetto dello sport, il 15 e il 16 marzo alla quota di 35 euro. Per le donne la prima quota sarà di 20 euro fino al 13 marzo e di 30 euro sul posto.  E’ possibile iscriversi online sul sito KronoService.

Info al sito www.granfondodeilaghi.it

Play Full - Ufficio Stampa



Può interessarti