Granfondo Felice Gimondi: il vincitore Andrea Gallo squalificato, vincono Enrico Zen e Simona Parente

Di GIANCARLO COSTA ,

In 4000 alla partenza della Granfondo Felice Gimondi (foto ecodibergamo)
In 4000 alla partenza della Granfondo Felice Gimondi (foto ecodibergamo)

Si è disputata domenica a Bergamo la Granfondo Internazionale “Felice Gimondi”, dedicata al grande ciclista bergamasco, vincitore di tre Giri d’Italia, Tour e Vuelta ed autore del duello infinito con Eddy Merckx negli anni ‘70.

Si sono presentati in 4000 per pedalare sui 162 km del tracciato lungo. La corsa si è conclusa allo sprint, vinto da Andrea Gallo, astigiano del Team Isolmant, che ha battuto in volata Enrico Zen, terzo il belga Frederic Glorieux.

Ma nel dopo gara interviene la giuria e l’organizzazione, che squalifica Andrea Gallo per non aver rispettato l’ordine di partenza e le relative griglie.

Ora faccio una considerazione: come è possibile assegnare a un corridore che durante l’anno vince una decina di granfondo e va sul podio di quasi tutte le altre, il pettorale 2227 e pretendere che parta in mezzo al gruppo dei 4000, cosa che praticamente lo taglierebbe fuori dai giochi del gruppo di testa che lotta per la vittoria?

Quindi la nuova classifica vede al primo posto Enrico Zen, con il belga Frederic Glorieux che sale al secondo posto e Paolo Castelnovo al terzo. Nella gara femminile si è imposta Simona Parente.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti