Granfondo Città di Garda (VR), si avvicina la due giorni di spettacolo

Di MARCO CESTE ,

Granfondo Città di Garda
Granfondo Città di Garda

Si avvicina di ora in ora il weekend tanto atteso del 20 e 21 aprile, e a Garda si stanno definendo gli ultimi dettagli per quello che sarà una due giorni stellare. Come da previsione negli ultimi giorni stanno aumentando vertiginosamente le richieste d’iscrizioni, e con ogni probabilità si andrà ben oltre la quota 1200.

Gli ultimi ritardatari che non hanno approfittato delle speciali offerte a 20 e 23 euro dei mesi scorsi non resta che affrettarsi, perché il termine ultimo per staccare il biglietto per la Granfondo Città di Garda : Challenge GSG – Focus (che ricordiamo essere inserita nel circuito Prestigio MTB e nel Giro delle Regioni) è giovedì 18 aprile, pertanto non si accettano iscrizioni nella mattinata di domenica.

Il compito di stilare l’elenco degli iscritti è affidato a Winning Time, che durante la gara curerà anche il servizio di cronometraggio. Ogni atleta dovrà essere munito di Personal Chip Giallo Winning Time abilitato per la stagione in corso, mentre chi ne è sprovvisto, potrà acquistarlo direttamente presso il punto Winning Time presso la zona di consegna dei pacchi gara oppure noleggiarlo dietro versamento di una cauzione. Sul sito di Winning Time (www.winningtimesportservices.it), oltre a poter abilitare il vostro chip personale, è possibile verificare l’avvenuta iscrizione, il numero di pettorale assegnato, e quindi scoprire in quale griglia di partenza doversi recare.

Ultimo dettaglio da non dimenticare è il pacco gara, che si sta arricchendo sempre più man mano che ci avviciniamo alla granfondo. Già di per se il buono per il ricchissimo pasta party (tris con tortellini, piadina romagnola, fetta di crostata artigianale, un bicchiere di frutta Fruttalight e bottiglia di acqua), la possibilità di gustarsi la birra Erdinger Alkoholfrei appena dopo l’arrivo e gli innumerevoli servizi pre e post gara rendono già merito al costo dell’iscrizione, una bottiglia di Olio Redoro, l’Olio Extravergine d’Oliva Veneto che gode del marchio DOP (Denominazione di Origine Protetta), dovrebbe togliere ogni dubbio sul valore del pacco gara. E non finirà qui, perché il pacco gara comprende anche una barretta Powerbar, un campione di prodotto Hilton Pharma e un buono sconto per l’ingresso a Gardacqua.

Maggiori informazioni su www.mtbgarda.it

Luca Guarneri - Ufficio stampa Granfondo Città di Garda



Può interessarti