Giro d’Italia Ciclocross: domenica 6 dicembre si pedala ad Asolo (TV)

Di GIANCARLO COSTA ,

I vincitori della gara di Portoferraio del Giro dItalia Ciclocross
I vincitori della gara di Portoferraio del Giro dItalia Ciclocross

Selle Italia rinnova e rafforza il proprio impegno verso il Giro d’Italia Ciclocross. Domenica 6 dicembre lo storico parere della corsa rosa aprirà le porte del proprio stabilimento a tutti gli appassionati del cross e a tutti gli atleti, agonisti e non, che prenderanno parte alla terza tappa della competizione organizzata dall’Asd Romano Scotti.

L’anello di circa 3 km che i corridori dovranno affrontare si divide in due parti: una zona del tracciato è abbastanza agevole, con un mix di asfalto e terra; la seconda parte sarà più tecnica, in quanto insieme allo sterrato ci sarà anche una parte in lastricato e porfido, scalinata e rampe in salita da fare a piedi e in bici.

Le prime due tappe del GIC, che si sono volte a Fiuggi e a Portoferraio (Isola d’Elba), hanno ottenuto un grande riscontro di partecipanti. Con la maglia rosa di categoria Open maschile prenderà il via Marco Bianco (Cerone), corridore che ha 41 punti in classifica generale contro i 39 di Nadir Colledani (Trentino Cross), che rimane comunque il leader dei giovani. Ad Asolo prenderanno il via anche Cristian Cominelli (Promo Cycling), vincitore della tappa di Portoferraio, e Gioele Bertolini (Selle Italia Guerciotti), vincitore delle ultime due edizioni del GIC e trionfatore a Fiuggi.

Tra le donne Open vestirà la maglia rosa Chiara Teocchi (Bianchi I.Idrodrain), reduce dal successo di Portoferraio. Alle sue spalle sono in lizza per la maglia anche Alessia Bulleri (Vaiano), staccata di 6 lunghezze, e Sara Casasola, che ha la maglia bianca di leader della classifica dei giovani. Al via della gara sarà però presente anche Alice Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti), vincitrice dell’ultima edizione del GIC e trionfatrice nella prima tappa.

Antonio Folcarelli (Promo Cycling) è il leader della classifica degli Juniores: una vittoria e un secondo posto gli sono valsi 56 punti contro i 42 di Edoardo Xillo (Oasi Zegna). I due sono stati autori di un bellissimo duello all’Isola d’Elba e senza dubbio animeranno nel migliore dei modi anche la tappa di Asolo.

Nella categoria Allievi i dominatori indiscussi delle prime due tappe sono Loris Conca e Nicole Fede. Il duo della Carezzate Guerciotti ha dominato sia a Fiuggi che a Portoferraio; tra gli Esordienti Gabriele Torcianti (Trentino Cross Selle Smp) ha fino ad oggi ottenuto due vittorie su due gare, mentre tra le donne la lotta per la maglia rosa è aperta tra Letizia Brufani (Lu Ciclone) ed Emma Faoro (Sportivi del Ponte).

Nelle categorie Master le maglie rosa si sono confermate sia a Fiuggi che a Portoferraio: Massimo Folcarelli (Drake Team NwSport), Sauro Nocenti (Cavallino Specialized) e Chiara Selva (Spezzotto) hanno vinto le prime due gare: il rivale diretto di Folcarelli nella fascia 1 è Simone Cusin (Cycling Team Friuli) a 52 punti, mentre nella fascia 2 Nocenti deve vedersela con Gianni Panzarini (Drake Team NwSport) a 48 punti; tra le donne, Sabrina Di Lorenzo (Project Bike) insegue a 48 punti.

Programma gare – Gli orari ufficiali della due giorni:

Sabato 5 dicembre:

14:00 – 18:00: verifica tessere e consegna numeri di gara

14:00 – 16:30: prove ufficiali sul percorso di gara.

Domenica 6 dicembre:

Verifica tessere e consegna numeri: fino ad un‘ora prima di ogni partenza

• 09:00 – 09:20: Riunione Tecnica per i Direttori Sportivi

• 09:30 – 10:20: Gara Master M/F (durata 50‘)

• 10:30 – 10:50: Gara Promozionale Giovanissimi G6 (durata 20‘)

• 11:10 – 11:40: Gara Esordienti 2° Anno M/F (durata 30‘)

• 12:00 – 12:30: Gara Allievi M/F (durata 30‘)

• 12:30 – 13:00: prove ufficiali sul percorso di gara riservate alle categorie UCI

• 12:30 – 13:00: gare Promozionali Short Track in mini percorso riservato alle categorie G1,2,3,4,5

• 13:00 – 13:40: Gara Juniores e Donne Open (durata 40‘)

14:00 – 15:00: Gara Uomini Open (durata 60‘)

Fonte U.S. Giro d'Italia Ciclocross

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti