Giro del Colorado: seconda tappa a Robin Carpenter fra le polemiche

Di MARCO CESTE ,

Carpenter all'arrivo
Carpenter all'arrivo

Lo statunitense Robin Carpenter ha vinto la seconda tappa dell'Usa Pro Challeng - Giro del Colorado, da Aspen a Crested Butte, 169 chilometri.

La frazione, caratterizzata anche da alcune polemiche, ha visto una fuga iniziale di nove corridori. Carpenter era nel gruppetto di fuggitivi ed è stato l'unico a resistere al ritorno del gruppo, aiutato anche dal maltempo che ha costretto i giudici a neutralizzare la corsa per alcuni minuti in corrispondenza di un tratto sterrato, a pochi chilometri dal traguardo. Un'interruzione che a quanto pare ha favorito il fuggitivo Carpenter, accendendo così le proteste deigli atleti che erano lanciati al suo inseguimento.

La classifica generale è ora comandata dall'americano Alex Howes, che ha 11" di  vantaggio sul tedesco Hermans e 12 sullo statunitense Tejay van Garderen, entrambi della BMC.



Può interessarti